Home Cani Alimentazione Cani 12 erbe aromatiche e spezie salutari per il cane: ecco quali sono

12 erbe aromatiche e spezie salutari per il cane: ecco quali sono

CONDIVIDI

Parliamo delle 12 erbe aromatiche e spezie salutari per il cane: le loro proprietà benefiche aiutano anche i nostri fedeli amici a curare e prevenire alcune patologie. Scopriamole in questo articolo

erbe aromatiche spezie salutari cane
Quali sono le erbe aromatiche e le spezie salutari per il cane? (Fonte foto iStock)

Noi umani utilizziamo le varie erbe aromatiche e spezie che conosciamo, inserendole quotidianamente nelle nostre pietanze, con una duplice funzione: quella di essere amplificatori di gusto per il cibo che mangiamo e di avere al tempo stesso delle proprietà benefiche per il nostro organismo.

Ebbene, anche per i cani vale lo stesso discorso: il loro organismo trae beneficio e rafforzamento dall’assunzione delle spezie, è bene quindi considerarle come salutari e inserirle nella dieta alimentare di Fido.

In particolare, possono aiutare i nostri amici a quattro zampe nel migliorare la loro resistenza e salute muscolare (rafforzando le ossa), innalzano le difese immunitarie e portano migliori prestazioni cerebrali.

In questo articolo scopriamo le 12 erbe aromatiche e spezie salutari per il cane.

12 erbe aromatiche e spezie salutari per il cane: quali sono?

erbe spezie sane cane
Alcune erbe aromatiche e spezie (fonte foto Pexels)

Le erbe aromatiche e le spezie sono importanti non solo perché risaltano il sapore del cibo, ma forniscono anche preziosi nutrienti essenziali per il benessere dei cani. Si possono usare fresche ed appena raccolte, ma anche in polvere o già essiccate (più facilmente reperibili), ma meglio acquistarne di biologiche o di alta qualità, perché quelle comuni presenti in commercio potrebbero contengono pesticidi ed erbicidi, ovviamente dannosi.

I veterinari olistici considerano questi prodotti di cui parleremo come sicuri per cani sani, che non hanno particolari problemi di salute, ma è sempre bene prestare attenzione ad introdurli lentamente nella dieta alimentare di Fido, per monitorare la sua reazione ed eventuali effetti collaterali.

Nello specifico, queste sostanze possono non essere così adatte per cani in gravidanza, durante l’allattamento e per cuccioli in fase di sviluppo.

Ecco quindi la lista delle 12 erbe aromatiche e spezie sicure che fanno bene ai cani, per arricchire i loro pasti di importanti nutrienti e rendere più gustose le loro ciotole (da somministrare sempre con parsimonia e senza esagerazioni).

1. Aglio

aglio spezia cane
Poco aglio fa bene al cane (Fonte foto Pixabay)

E’ opinione comune che l’aglio rientri tra gli alimenti dannosi per il cane, ma non è propriamente così. Si tende a confondere l’aglio con la cipolla, perché entrambi contengono un alto livello di tiosolfato, un elemento che è effettivamente nocivo per il cane, solo che nella cipolla è presente in alte quantità, mentre nell’aglio è quasi difficile averne traccia. L’importante è non esagerare nelle dosi: uno spicchio di aglio ogni 10 kg di peso è quella corretta da fornire a un cane in buona salute.

Molti veterinari olistici lo usano addirittura come antibiotico naturale, ma non solo, l’aglio può anche:

  • regolare la pressione sanguigna;
  • rafforzare le difese immunitarie;
  • proteggere dalle allergie
  • regolare i livelli di zucchero nel sangue
  • contrastare il diabete
  • aiuta nel trattamento di problemi epatici, cardiaci e renali
  • combattere pulci e altri parassiti

2. Basilico

Questa pianta molto comune e facile da piantare, è ricca di vitamine e sali minerali, di calcio, fosforo, magnesio. Possiede proprietà antiossidanti antinfiammatorie e antimicrobiche, contiene un alto livello di beta-caryophyllene, una sostanza che aiuta a ridurre il dolore e il malessere causato dall’artrite, è particolarmente indicato quindi per il cane anziano. E’ inoltre depurativo e riduce i livelli di ansia e di stress nel nostro fedele amico. Insomma, ricordiamoci di aggiungere ogni tanto una fogliolina di basilico nella ciotola di Fido, gli farà bene!

3. Rosmarino

rosmarino cane
Il rosmarino ha importanti proprietà benefiche per il cane (Fonte foto Pixabay)

Ecco un’altra erba facilmente reperibile e con grandi proprietà benefiche: antinfiammatorie, antisettiche e antiallergiche! Contiene Vitamina B6, calcio, ferro, fibre e aiuta a migliorare il flusso sanguigno cerebrale, utile anche in questo caso per i cani più anziani.

4. Prezzemolo

Il prezzemolo (fresco ed essiccato) aiuta a combattere i problemi dentali e alimentari (quando viene semplicemente masticato) e migliora il funzionamento degli organi, eliminando tossine nocive e lenendo i disturbi di stomaco una volta ingerito.

5. Zenzero

Può essere assunto a pezzi o in polvere, inserito in altri cibi, ma in ogni caso apporta importanti benefici. Innanzitutto migliora il processo di assorbimento di minerali e vitamine e aiuta ad alleviare il senso di nausea e il mal di stomaco, favorendo la digestione.

Con un consumo regolare, aiuta nella prevenzione delle malattie migliorando il funzionamento del sistema circolatorio. Ha proprietà antibatteriche ed è utilizzato da molti veterinari per cure contro tumori e altre malattie mortali.

E’ inoltre un alimento antiossidante e antinfiammatorio e favorisce la circolazione sanguigna, riducendo il rischio di malattie cardiache: è per questo sconsigliato per quei cani che soffrono di anemia e altre malattie del sangue.

6. Curcuma

curcuma cane
La curcuma porta benefici importanti sia agli uomini che ai cani (Fonte foto Pixabay)

Come lo zenzero, anche la curcuma può essere utilizzata a pezzi o in polvere, è ricca di fibre, vitamine e sali minerali ed è un ottimo rimedio contro i problemi di digestione. Molti veterinari olistici la usano per prevenire artrosi, anemia, infarti nei cani più predisposti, ma ha davvero molti usi terapeutici, sia negli umani che nei nostri amici a quattro zampe. Ecco le sue principali proprietà:

  • antinfiammatorie
  • antibatteriche (velocizza, tra le altre cose, il processo di guarigione delle ferite)
  • antiossidanti
  • velocizza il processo di guarigione delle ferite anti-microbica
  • è un protettore del fegato
  • abbassa i livelli di glicemia
  • è un blando antitumorale, digestivo, immunostimolante
  • accelera il metabolismo e previene l’obesità

La dose consigliata per il cane è comunque bassa, intorno a 1/4 di cucchiaino ogni 5 kg di peso corporeo, in quanto potrebbe causare irritazione gastrointestinale. E’ controindicata in casi di gravidanza, diabete e calcoli.

7. Cannella

La cannella è un grande antinfiammatorio naturale, ideale anche in questo caso per i cani che soffrono d’artrite. E’ ricca di calcio, ferro e manganese e ha proprietà antibatterica e antimicrobica. E’ utile anche in caso di tosse o problemi respiratori, stimola la circolazione, regola il livello degli zuccheri nel sangue e può avere anche un uso esterno per disinfettare le punture di insetti se unita con un pochino di miele. Eccessive quantità possono essere dannose per il fegato: si può inserire nella pappa in piccole dosi una o due volte alla settimana, oppure utilizzarla per la preparazione di biscotti o dolcetti fatti in casa.

8. Semi di lino

I semi di lino sono un’ottima fonte di fibre, antiossidanti, omega 3 e vitamine del gruppo B: sono perfette per mantenere in salute l’apparato circolatorio e quello gastrointestinale dei cani e per favorire l’aspetto del loro manto di peli.

Migliorano il sistema immunitario e favoriscono l’espulsione di tossine nocive dal corpo. È meglio servirli in polvere per agevolarne la digestione, o anche macinati possono sostituire gli oli che fanno di solito parte della dieta di Fido.

9. L’erba gatta

cane può mangiare l’erba gatta
Anche il cane può mangiare l’erba gatta (Foto fonte iStock)

Anche i cani possono mangiare l’erba gatta, che non è esclusiva dei felini a dispetto del suo nome! Ques’erba aromatica è ricca di magnesio, manganese, flavonoidi, tannini, vitamina C, vitamina E ed oli essenziali. Ha un effetto calmante su molti animali ed è quindi utile per il trattamento di nervosismo ed insonnia, ma anche in casi di raffreddore, bronchite, influenza, flatulenza e diarrea in qualità di antidolorifico ed antispasmodico. Per la somministrazione a Fido consigliamo di mettere qualche foglia fresca nella ciotola dell’acqua o qualche cucchiaino di erba essiccata (da 1/8 a metà cucchiaino ogni 500 gr di cibo) sugli alimenti umidi o sulle crocchette che mangia solitamente.

10. Origano

L’origano aiuta a mantenere sani manto e pelle, è ricco di fibre e omega 3, è un antiossidante e un antisettico, tanto che il suo olio può essere messo su graffi e ferite per contrastare i batteri. E’ anche un ottimo integratore per alleviare i problemi di artrite nei cani anziani.

11. Salvia

Un’altra pianta molto diffusa e usata nella nostra quotidianità è la salvia, conosciuta fin dai tempi antiche per le sue numerose proprietà terapeutiche, fonte di antiossidanti e vitamine. D’altra parte l’etimologia del suo nome la dice lunga: salvia deriva dal latino “salvus” che significa appunto “sano”. Ha poteri antinfiammatori, antisettici e antibatterici, oltre a proprietà digestive ed espettoranti.

12. Aloe vera

Anche l’aloe vera è ricca di vitamine e sali minerali ed è considerata una delle migliore piante per cani. Contiene aminoacidi, vitamine, antiossidanti e agenti antinfiammatori. Sia consumata nella sua interezza o tramite un succo, l’aloe migliora le difese del sistema immunitario e aiuta a combattere alcune patologie. Si può inoltre utilizzare il gel che si trova all’interno della pianta per curare delle ferite cutanee e per accelerarne il processo di guarigione.

 

Potrebbe interessarti anche >>>

R.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI