Home Cani Salute dei Cani Artrite nel cane: cause, sintomi, cura e rimedi naturali

Artrite nel cane: cause, sintomi, cura e rimedi naturali

CONDIVIDI

Tra i più comuni disturbi alle articolazioni di cui può soffrire Fido c’è l’artrite: ecco cosa può causarla nel cane, quali sono i sintomi e come curarla e prevenirla.

artrite nel cane
Sintomi e rimedi per l’artrite nel cane (Foto Pixabay)

Esattamente come accade alle persone, anche i cani possono soffrire di problemi alle articolazioni di vario genere che spesso peggiorano con l’avanzare dell’età: ci sono disturbi progressivamente invalidanti come l’artrosi o la displasia dell’anca, ma anche lesioni di natura traumatica che colpiscono esemplari di qualsiasi età, razza, sesso e taglia.

In particolare, l’atrite è una malattia articolare molto dolorosa per il cane: non ha particolari legami con l’età dell’animale, ma è una patologia autoimmune che, se diagnosticata e trattata in tempo utile, può essere tenuta sotto controllo sia in termini di dolore che di possibilità di movimento.

In questo articolo approfondiamo il tema dell’artrite nel cane, indagandone cause, sintomi, cura e rimedi naturali e scoprendo che va distinta da un’altra patologia canina con segnali simili, cioè l’artrosi.

Artrite nel cane: tutto quello che c’è da sapere

cane e gatto
Artrite nel cane (Foto da Pixabay)

L’artrite è una malattia infiammatoria provocata da un agente infettivo oppure da un’alterazione di natura immunologica che colpisce il tessuto connettivo delle articolazioni causando un dolore cronico al cane. Con il passare del tempo, comporta l’usura della cartilagine e la deformazione delle ossa che a loro volta causano a Fido impossibilità di movimento.

Si tratta di una patologia autoimmune che può svilupparsi nel cane a qualsiasi età, compreso nei cuccioli: una volta individuati i primi sintomi, è importante portare immediatamente il cane dal veterinario che potrà diagnosticare correttamente il problema e prescrivere cure e trattamenti adatti a tenere sotto controllo la malattia.

Per questo motivo, la prima cosa da fare è saper riconoscere i segnali dell’eventuale presenza di artrite nel cane, elencati nel paragrafo successivo. Intanto, bisogna specificare che anche l’artrosi canina ha sintomi simili ma con alcune differenze specifiche: è una malattia tipica del cane anziano cronica, degenerativa e non curabile tipica di razze come il Maltese, il Bulldog e il Labrador Retriever.

Sintomi di artrite nel cane

– Difficoltà a camminare e zoppia nel cane, anche in assenza di traumi;
– Umore triste e segnali di depressione nel cane;
– Rifiuto da parte dell’animale a fare attività fisica anche leggera (giocare, saltare, salire le scale);
– Quando il cane è in piedi tende a unire le zampe posteriori (solitamente più a rischio) per poter scaricare il peso sulle zampe anteriori;
– Andatura lenta e difficoltà ad alzarsi;
– Il cane è irrequieto e ha difficoltà a restare seduto;
– Tendenza del cane a mordere e leccare le zampe all’altezza delle articolazioni colpite;
– Dolore alle zampe con lamenti in caso di contatto con la zona interessata;
– Il cane tende a essere aggressivo e nervoso;
– Il cane tende a ingrassare anche se le sue abitudini alimentari non cambiano;
– Peggioramento dei sintomi durante i periodi più freddi dell’anno.

(Fonte Foto Pixabay)

Cause e razze maggiormente predisposte

Come accennato, l’artrite è scatenata da un’infiammazione articolare che tende a peggiorare con il passare del tempo. Ci sono alcune cause che rendono il cane maggiormente predisposto a contrarre l’artrite, che sono essenzialmente:

– malattie congenite delle articolazioni e in particolare displasia dell’anca o del gomito;
– traumi, danni e lacerazioni alle articolazioni o ai legamenti, come ad esempio lussazioni;
obesità nel cane, che assieme alla vecchiaia accelerano il naturale processo di degenerazione delle articolazioni.

Inoltre, alcune razze canine sono maggiormente a rischio di ammalarsi di artrite a causa della particolare conformazione strutturale dell’animale e della consistenza ossea tipica della razza in questione: tra queste, segnaliamo in particolare Pastore Tedesco, Labrador, Dobermann e Maltese.

Come curare e prevenire l’artrite nel cane

La cura dell’artrite canina consiste essenzialmente nel trattamento farmacologico e non per ridurre il dolore e impedire il peggioramento rapido delle condizioni del cane ammalato. Inoltre, è possibile aiutare il cane con alcuni rimedi naturali e praticando degli accorgimenti in termini di esercizio fisico e alimentazione corretta.

anestesia cane
Cure e trattamenti (iStock Photo)

FARMACI PER L’ARTRITE NEL CANE

Il trattamento farmacologico deve essere sempre prescritto dal medico veterinario, che solitamente consiglierà di somministrare al cane medicinali anti-infiammatori (FANS), disponibili solitamente in compresse, tavolette masticabili e fiale. A questi è possibile che vengano affiancati altri farmaci specifici per la salute articolare, che di solito vengono somministrati ogni sei mesi dal veterinario via iniezione.

TRATTAMENTI CONTRO L’ARTRITE CANINA

Il cane che soffre di artrite può trarre giovamento da un ciclo di trattamenti di agopuntura veterinaria specifica per cani o da sedute di fisioterapia con uno specialista. Anche la piscina è un’ottima soluzione: la terapia in acqua calda è sempre più utilizzata sui cani malati di artrite.

ACCORGIMENTI PER IL CANE ARTRITICO

Un cane in sovrappeso o, peggio ancora, affetto da obesità soffre maggiormente se si ammala di artrite: è quindi necessario adoperarsi affinchè ritorni al peso ideale e lo mantenga. Per aiutare il cane a dimagrire e poi a mantenersi in forma, bisogna agire sia sull’alimentazione che sull’esercizio fisico.

La dieta deve essere prescritta dal veterinario, che vi aiuterà anche a stabilire quale sia il peso ideale che il cane deve raggiungere. L’esercizio fisico in caso di artrite nel cane, invece, deve essere lieve o al massimo moderato: si consigliano, ad esempio, pochi minuti di camminata lenta al giorno che andranno via via aumentati fino a raggiungere due passeggiate da 30 minuti al giorno.

RIMEDI NATURALI PER L’ARTRITE NEL CANE

Il cane ammalato di artrite dovrebbe aumentare l’apporto di cibi ricchi di omega3 e vitamina C. Tra i migliori rimedi naturali che possiamo utilizzare ci sono l’aceto di mele (sciogliere un cucchiaino al giorno nella ciotola dell’acqua di Fido) e la curcuma (da spolverizzare sulla pappa assieme a un pizzico di pepe nero, che ne attiva le proprietà benefiche).

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI