Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione dell’Ariégeois: cosa mangia, quantità e rischi

Alimentazione dell’Ariégeois: cosa mangia, quantità e rischi

Ne hai adottato uno ma non sai cosa mangia? Tutto quello che dovresti sapere sull’alimentazione dell’Ariégeois per non correre rischi.

Alimentazione dell'Ariégeois
(Foto AdobeStock)

In generale l’alimentazione di un cane dovrebbe avere sempre gli stessi valori, quelli di essere sana, fresca, nutriente ed equilibrata ma anche ‘in relazione’ allo stile di vita dell’animale. Infatti per quanto riguarda l’alimentazione dell’Ariégeois, bisogna capire la mole di attività e di lavoro a cui è soggetto. Tutto quello che c’è da sapere sulla scelta dei cibi, le quantità e i rischi legati alla dieta per questa razza.

Ariégeois: un cane che ‘non sta mai fermo’

E’ una razza davvero molto attiva e dinamica, merito molto probabilmente della sua indole da caccia. Questo esemplare di taglia grande infatti è specializzato nella caccia della piccola selvaggina: questo lo ‘costringe’ (sebbene per lui sia un piacere) sempre a correre e stare dietro alle prede che cercano di sfuggirgli.

Ariégeois
(Foto AdobeStock)

E’ abituato a stare e lavorare in gruppo; è agile e scattante e per questo ha bisogno di una dieta che gli dia energia sufficiente per sostenere tutte le sue attività. Quindi sia che si tratti di un cucciolo sia di un esemplare adulto, avrà sempre bisogno di una alimentazione di ottima qualità ed relazionata in base alle attività che il cane svolge ogni giorno.

Alimentazione dell’Ariégeois: i suoi bisogni nutrizionali

In realtà i padroni che scelgono questa razza canina non avranno grosse difficoltà a scegliere il cibo giusto. Infatti pare non sia indicato solo un tipo di dieta, come ad esempio quella industriale o casalinga: la sola cosa che conta è che sia bilanciata e di prima qualità per evitare problemi di salute.

Ariégeois
(Foto Pinterest-chiens-pmu-logistique-crombeau.ch)

Nella sua dieta non dovranno mai mancare:

  • proteine (circa il 25% del valore nutrizionale del cibo),
  • acidi grassi (per lo sviluppo e la salute del sistema nervoso),
  • calcio (per rafforzare le ossa),
  • minerali,
  • glucidi (nei cereali).

Quale dieta scegliere?

Solitamente i padroni sono indecisi se preferire una dieta BARF (ovvero a base di carne e cibi crudi), quella casalinga (composta da alimenti freschi e di prima qualità) o quella industriale (le note crocchette).

Sebbene si tratti di un carnivoro, la scelta della carne potrebbe rivelarsi infelice in quanto c’è il forte rischio di problemi batteriologici e, come quella casalinga, si potrebbe facilmente incorrere nell’errore che non sia molto ‘equilibrata’.

Per evitare il rischio che il pasto non sia sufficientemente bilanciato e nutriente (o che lo sia troppo, al contrario), è forse preferibile optare per le crocchette. Il cibo industriale infatti, oltre ad essere pratico e facile da ‘porzionare’ per il padrone, contiene tutti gli elementi nutrizionali di cui ha bisogno il nostro cane Ariégeois.

Potrebbe interessarti anche: Ecco quali sono le razze di cani da caccia più famose

Se vuoi conoscere dosi e rischi dell’alimentazione dell’Ariégeois, clicca su Successivo: