Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Bichon à poil frisé: cosa mangia, le dosi e che...

Alimentazione del Bichon à poil frisé: cosa mangia, le dosi e che rischi corre

Cosa dare da mangiare a questo tenero batuffolo? Cosa scegliere, le dosi e i rischi legati all’alimentazione del Bichon à poil frisé.

Alimentazione del Bichon à poil frisé
(Foto Google Images)

Cosa dare da mangiare a questo cane piccolo e bianco, ma pieno di vitalità ed energia? Di certo l’alimentazione del Bichon à poil frisé dovrà donargli la giusta energia e la carica per affrontare le sue lunghe e impegnative giornate. Ma trattandosi di un cane che, quando adora un cibo ne mangerebbe sempre, bisogna fare molta attenzione a non correre rischi importanti per la sua salute. Ecco cosa sapere sulla scelta dei cibi, sulle razioni e sulle modalità di somministrazione dei pasti per questo dolce batuffolo bianco.

Bichon à poil frisé: piccolo ma robusto

Non lasciatevi ingannare dalla dolcezza del suo aspetto: il Bichon à poil frisé è un vero vulcano di energia, una sorta di piccolo terremoto bianco che riempirà le vostre giornate. Sarà sicuramente merito del suo pelo che lo rende ancora più ‘rotondo’.

Bichon à poil frisé
(Foto Pixabay)

Si tratta di un cane agile e dinamico, ma con una spiccata tendenza ad ingrassare, quindi occhio al sovrappeso! La sua dieta dovrà essere bilanciata e composta da alimenti di prima qualità, per evitare il sorgere di problemi allo stomaco.

Non soffre di particolari patologie ereditare e ha un’aspettativa di vita media dai 12 ai 15 anni, ma è ovvio che dovrà sempre tenersi in forma: una sana alimentazione e dell’attività all’aria aperta gli faranno sicuramente molto bene.

Alimentazione del Bichon à poil frisé: cosa mangia

Come tutti i Bichon, anche questo ha bisogno di cibi adatti alla sua razza e alle sue esigenze, ma ciò non significa che gli vada bene tutto. Anzi si tratta di un esemplare piuttosto schizzinoso, molto diffidente nei confronti di alcuni cibi.

carne
(Foto Pixabay)

Il cibo che non dovrà mai mancare nella sua dieta è sicuramente la carne, ricca di grassi e proteine: non solo nel cibo umido ma anche nelle crocchette. In valori potremmo definire una percentuale di proteine adatta alla sua razza intorno al 30%.

E’ ovvio che molto dipenderà anche dallo stile di vita del cane: se fa molta attività fisica, il 30% delle proteine sarà adatto alle sue esigenze, ma se si tratta di un esemplare piuttosto sedentario o anziano, il 25% delle proteine sarà sufficiente.

I prodotti con derivati vegetali non sono necessari, anzi in alcuni casi potrebbero essere addirittura deleteri (come ad esempio i cereali di scarsa qualità). Anche gli zuccheri (anche sotto forma di ‘melassa’) devono essere quanto più possibile ridotti, se non assenti.

Infine non dimentichiamo mai di riempire la sua ciotola dell’acqua: soprattutto se si tratta di un animale che consuma quasi esclusivamente del cibo secco, facciamo attenzione a scongiurare una disidratazione del cane.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del cane: perché, quando e come variare la dieta di Fido

Alimentazione del Bichon à poil frisé: snack e dosi

Sapete che un cibo può anche diventare un ottimo ‘strumento’ per la pulizia dei denti e della bocca? Ebbene sì, se si tratta di pezzi di carne di carne bovina cruda è così. Inoltre in commercio non sarà difficile trovare cibi particolarmente adatti alla sua dentatura e alla sua età.

La sua razione giornaliera di cibo dovrà essere ripartita in due tranches nel corso della giornata: dovranno essere quelli (e solo quelli) i momenti del pasto. Non esageriamo né con le dosi di pappa né con gli snack poiché potrebbe facilmente rischiare il sovrappeso.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il cane ha un’alimentazione sbagliata: i segnali principali

I rischi di una dieta sbagliata per il Bichon à poil frisé

Sebbene sembri piccolo, il Bichon à poil frisé è un cane robusto e che tende ad ingrassare, quindi facciamo attenzione a non esagerare con le porzioni. Dovremo resistere ai suoi occhioni dolci e supplichevoli, poiché sono queste le sue armi migliori per chiederci altro cibo.

Alimentazione del Bichon à poil frisé
(Foto Google Images)

Il suo peso ideale parte dai 3 ai 6 kg, quindi bisogna dargli la possibilità di tenersi in forma con corse, giochi e attività all’aria aperta. I rischi maggiori per la sua salute sono dunque legati al sovrappeso e all’obesità del cane.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Francesca Ciardiello