Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare la pera? Benefici e rischi di questo alimento

Il cane può mangiare la pera? Benefici e rischi di questo alimento

Il cane può mangiare la pera? Scopriamo insieme quali sono i benefici e i rischi per Fido connessi al consumo di questo frutto.

Il cane può mangiare la pera?
(Foto Adobe Stock)

Alzi la mano chi non ha mai fatto uno spuntino senza avere addosso gli occhi languidi di Fido, cui basta sentire il rumore di un sacchetto di plastica che si apre o di denti che masticano per drizzare le orecchie. Non tutti gli alimenti, tuttavia, sono adatti al suo organismo, e siamo noi a dover vigilare sulla sua dieta. Ad esempio, il cane può mangiare la pera? Scopriamolo insieme.

Il cane e la frutta

Anche Fido può mangiare la frutta. Si tratta di una verità oramai assodata.

cane mangia frutta
(Foto Adobe Stock)

D’altronde il cane è un animale onnivoro. Dunque, esattamente come noi, il nostro amico a quattro zampe può mangiare diverse categorie di alimenti.

Ovviamente Fido ha dei bisogni nutrizionali differenti dai nostri. Gli alimenti di origine vegetale possono occupare soltanto un quarto del suo regime dietetico. E la frutta dovrà dividere tale spazio con la verdura, gli ortaggi e i cereali.

Insomma, occorrerà dosare in maniera adeguata quelle che sono le razioni da somministrare al cane. Difatti la base principale della sua dieta deve essere costituita dalla carne.

Anche se Fido è il migliore amico dell’uomo, che lo ha addomesticato da migliaia di anni, conserva pur sempre alcune caratteristiche del progenitore lupo.

Dunque, ricapitolando, la frutta va bene per Fido, ma in misura adeguata. Tuttavia non può cibarsi di tutto; alcuni frutti sono velenosi per Fido. Tra di essi rientra anche la pera o il cane la può mangiare senza alcun pericolo?

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare frutta secca? Tutto quello che c’è da sapere

Rischi e benefici per Fido se mangia la pera

La risposta è positiva: il cane può mangiare la pera in tutta sicurezza, anche se occorre qualche piccola precisazione.

Il cane può mangiare frutta secca? (Foto Adobe Stock)
Il cane può mangiare frutta secca? (Foto Adobe Stock)

Si tratta di un alimento che può essere dato a Fido, ma pur sempre in quantità esigue, in quanto contenente molti zuccheri.

Anche per questo motivo il momento ideale per somministrare la pera al cane è durante lo spuntino. Il frutto contiene una grande varietà di vitamine e sali minerali. Per quanto riguarda la prima categoria, si va dalla vitamina C alla B1, dalla B2, B6 e B12 alla K.

Per ciò che concerne i sali minerali, nella pera troviamo tracce del magnesio, del calcio, del ferro e dello iodio. Dunque si tratta di un alimento dal grande apporto nutrizionale per il nostro Fido. Inoltre ha proprietà antitumorali, e rinforza il cuore e la vista del cane.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare il melograno? Pro e contro di questo alimento

In quanto alimento dagli alti contenuti di zucchero, va dato al cane in dose limitate. Infatti può provocare dei problemi sia nel singolo episodio (i sintomi più comuni sono la costipazione e la diarrea nel cane) sia a lungo termine.

Inoltre non dimentichiamo, prima di somministrare il frutto al cane, di ripulirlo dai semi, contenenti piccole tracce di cianuro (in quantità insignificanti per gli esseri umani, non altrettanto tuttavia per i nostri amici a quattro zampe).

Se il cane, dopo aver mangiato la pera, manifesta segni di malessere, non esitiamo a portarlo dal nostro veterinario di fiducia; potrebbe trattarsi di una reazione allergica al frutto.

Antonio Scaramozza