Home Cani Alimentazione Cani Cosa dare da mangiare al Cavalier King: alimentazione corretta

Cosa dare da mangiare al Cavalier King: alimentazione corretta

Un’alimentazione corretta è la base della salute del proprio amico a quattro zampe. Ecco cosa dare da mangiare ad un Cavalier King.

cosa dare da mangiare al cavalier king
(Foto Adobe Stock)

L’alimentazione di un cane, come quella dell’essere umano, è molto importante per la crescita. Un’alimentazione corretta rende il nostro amico a quattro zampe felice e in salute.

Tuttavia ogni razza di cane, a seconda anche dell’età ha bisogno di un’alimentazione diversa e anche delle quantità di cibo diverse.

Non tutti però sanno quali siano i fabbisogni nutrizionali del proprio amico a quattro zampe e quanto quest’ultimo debba mangiare.

Oggi vedremo insieme cosa dar da mangiare al Cavalier King Charles Spaniel.

Cosa dare da mangiare al Cavalier King

Il Cavalier King Charles Spaniel è un cane di piccola taglia, che presenta un pelo setoso e morbido.

cavalier king cibo
(Foto Adobe Stock)

Proprio per mantenere quest’ultimo sano, questa razza di cane ha bisogno di una dieta specifica.

Inoltre il Cavalier King è avido, quindi grazie alla sua intelligenza cercherà in tutti i modi di convincervi a dargli del cibo.

Ma per evitare che il cane soffra di obesità, è opportuno rispettare le razioni quotidiane ed evitare eccessi.

Le quantità di cibo che richiede un Cavalier King, dipendono dall’età, dalla taglia, dalla salute del cane e soprattutto dai livelli di attività.

Dato che questa razza di cane è predisposta ad alcune condizioni di salute gravi, è consigliato preparare del cibo fatto in casa per rafforzare il suo cuore, fegato, reni e sistema circolatorio.

I cibi principali che può mangiare il Cavalier King sono:

  • Carne;
  • Uova (ai cuccioli e al cane femmina in allattamento);
  • Pesce;
  • Riso con acqua e l’aggiunta di carne;
  • Zucchine, carote, bietole;
  • Pere e mele.

È opportuno contattare un nutrizionista o un veterinario per conoscere la dieta ideale e le quantità per il proprio amico a quattro zampe.

Nel caso in cui non si voglia ricorrere alla cucina casalinga, è consigliato offrire al Cavalier King cibo umido e non secco.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Cavalier King: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Quantità di cibo per il Cavalier King

Le quantità di cibo per il Cavalier King dipendono dall’età e dal peso del cane, nonché dalla sua salute. Spesso le quantità vengono suggerite dall’etichetta presente sull’alimento.

Tuttavia se si decidete di alimentare il cane con una dieta casalinga, sarà lo specialista ad indicarvi le quantità giuste per l’alimentazione del vostro amico peloso.

Per quanto concerne invece la frequenza dei pasti qui di seguito vi proponiamo una tabella indicativa:

  • Fino a 6 mesi di età: 3 pasti al giorno;
  • Dai 6 mesi ad un anno di vita: 2 pasti al giorno;
  • Da 1 anno in poi: 1, massimo 2 pasti al giorno.

Potrebbe interessarti anche: Un’alternativa alle crocchette del cane: le diete sostitutive alla solita pappa

Cosa non dare da mangiare al Cavalier King

Nella nostra cucina ci sono molti alimenti che possono essere dannosi per il cane ed è necessario saperli riconoscere.

Cosa non dare da mangiare al cucciolo
(Foto Pexels)

Ecco cosa non introdurre mai nella dieta del Cavalier King:

  • Condimenti
  • Dolci
  • Cioccolato
  • Salumi
  • Salsicce
  • Cibi piccanti
  • Cibi troppo freddi o troppo caldi
  • Ossa di ogni animale
  • Cibi fritti

Inoltre è consigliato non offrire al cucciolo il latte, in quanto può causare intolleranza e quindi provocare diarrea nel cane.

Mentre nella dieta del cane adulto, il latte può essere sostituito da formaggi magri e non stagionati.

Marianna Durante