Home Cani Alimentazione Cani Ossa di pelle per cani: rischi e benefici e l’alternativa naturale

Ossa di pelle per cani: rischi e benefici e l’alternativa naturale

Contaminazioni da parte di batteri

Per prima cosa, dobbiamo evitare i problemi legati alle contaminazioni da parte di batteri di questi snack. Ed è semplice intervenire.

Il cane felice (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

Innanzitutto teniamo i nostri snack per cani (premi, biscotti, ossa di pelle) in un contenitore fresco, asciutto ed ermeticamente chiuso.

Inoltre, prima di dare un premio al nostro cane, lavatevi le mani, e facciamo attenzione una volta che il cane avrà perso interesse nello snack.

Se infatti il biscotto o osso viene lasciato in giro, una volta sgranocchiato a metà, può diventare dimora di batteri.

Una volta masticato, umido e morbido, può portare quindi dei possibili problemi di salute a Fido. Gettiamolo via, è meglio.

A questo punto, meglio scegliere snack e premi più piccoli, che il cane possa finire in un’unica volta, piuttosto che solo a metà.

Inoltre, evitiamo che seppellisca l’osso. Diventerà qualcosa di terribile, una sorta di melma semiliquida e puzzolente.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ha mangiato le ossa del pollo: come agire e quando preoccuparsi

Problemi digestivi e di soffocamento

Un grave problema legato al tipo di prodotto che è un osso di pelle per cani, è quello di contenere alcune sostanze chimiche.

cane sta male sintomi
(Foto Pixabay)

Tali sostanze vengono infatti usate per il processo di essiccazione della pelle stessa, ma possono essere difficili da digerire per Fido.

Anche se di solito vengono infatti usate solo in una parte della produzione di questi snack, possono restarne delle tracce sul prodotto finale.

Inoltre, i nostri cani sono sempre soggetti di possibili allergie alimentari ed intolleranze, magari agli aromi usati nelle ossa di pelle.

Un altro grande pericolo per i nostri cani, è quello di poter soffocare masticando questi premi, spesso perchè tentano di ingoiarli.

Quando il cane mastica tali ossa e ne strappa dei pezzetti, tali lembi di pelle possono essere troppo grandi o fibrosi per il nostro cane, e restare incastrati nel sistema digestivo.

Se non vengono ingoiati, il cane può soffocare. Ma se non vengono digeriti, possono creare un blocco intestinale.

Questo tipo di problema può essere anche letale per il nostro amico a quattro zampe. Meglio quindi fare attenzione.

Evitiamo che Fido possa inghiottire pezzi troppo grandi (o troppo piccoli) di snack, usandone di dimensioni adeguate alla sua taglia.

E non diamogli una sensazione di fretta, o potrebbe inghiottirlo per paura che gli porteremo via il suo premio.

Potrebbe interessarti anche: Osso al cane: ecco perché Fido piange quando gliene dai uno

Le alternative naturali alle ossa di pelle per cani

E allora, quali premi dovremmo scegliere per dare al nostro pelosetto qualcosa da sgranocchiare ma totalmente sicuro?

cane con osso
(Foto Adobe Stock)

Prima di tutto, meglio scegliere prodotti più naturali possibili, che non utilizzino colori artificiali (ma solo naturali) o sbiancanti.

I prodotti che utilizzano sostanze chimiche nel trattamento possono infatti essere nocivi proprio perchè non digeribili da Fido.

Inoltre, meglio usare dei premi di origine naturale, come:

  • Snack di carne essiccati;
  • Ginocchio di bovino;
  • Corno di cervo;
  • Femore di bovino;
  • Snack di pesce essiccati;
  • Corna di mucca.

Esistono anche degli snack di origine vegetale, che sono perfetti anche per i cani che hanno allergie o intolleranze alimentari.

Tali prodotti sono di solito a base di amido di mais, o di piante come l’albero del caffè. Totalmente naturali, quindi.

F. B.