Home Cani Salute dei Cani Sintomi di allergia alimentare nel cane: a cosa fare attenzione

Sintomi di allergia alimentare nel cane: a cosa fare attenzione

Le allergie e intolleranze alimentari del nostro cane possono essere diverse: impariamo a riconoscerle e a intervenire al meglio.

sintomi allergia alimentare cane
(Foto Adobe Stock)

Sia l’intolleranza alimentare che l’allergia alimentare possono presentarsi nel nostro amico a quattro zampe non solo quando sono cuccioli ma anche con il passare del tempo in età adulta.

Entrambi i disturbi possono provocare nel cane problemi intestinali e non solo, quindi per salvaguardare la salute del nostro amico peloso è necessario riconoscere i vari sintomi di tali problemi.

Vediamo insieme quali sono i sintomi di allergia e intolleranza alimentare nel cane.

I sintomi di allergia alimentare nel cane

Prima di elencare i sintomi di allergie ed intolleranze alimentari nel nostro cane, cerchiamo di capire di cosa si tratta e quali differenze ci sono tra entrambe.

cane vomita cibo intero
(Foto Adobe Stock)

L’allergia alimentare consiste nella reazione del sistema immunitario del cane nei confronti di un determinato alimento, percepito dall’organismo di Fido come cibo nocivo.

Anche solo una piccola parte di questo alimento ingerito dal cane può scatenare una reazione, che si può manifestare con i seguenti sintomi:

  • Dermatite con prurito;
  • Alopecia;
  • Otite;
  • Eritema diffusa sul corpo;
  • Irritazione alle zone genitali o perianali;
  • Irritazioni alle estremità degli arti.

L’allergia alimentare nel cane può colpire anche il tratto gastro-intestinale del nostro amico a quattro zampe, provocando i seguenti sintomi:

  • Singhiozzo;
  • Vomito;
  • Diarrea;
  • Flatulenza;
  • Colite;
  • Indigestione;
  • Stipsi.

Ovviamente, non tutti i sintomi si presentano necessariamente in ogni cane, potremmo notare solo alcuni di essi.

Proprio come accade in noi esseri umani, il cane che soffre di allergia alimentare può manifestare anche problemi respiratori come: rinite; starnuti; asma e tosse.

Inoltre Fido potrebbe manifestare anche problemi oculari come la congiuntivite. Questa condizione è un’irritazione degli occhi.

Potrebbe interessarti anche: Allergie negli animali domestici: cause, sintomi e terapia

Sintomi di intolleranza alimentare nel cane

L’intolleranza alimentare nel cane consiste in una reazione negativa dell’organismo di Fido nei confronti di alcuni cibi.

Il cane toglie il cibo dalla ciotola
(Foto Pixabay)

Si tratta di qualcosa di diverso dall’allergia. A differenza dell’allergia alimentare, infatti, l’intolleranza non coinvolge il sistema immunitario del cane.

Le più comuni intolleranze alimentari nel cane sono l’intolleranza al lattosio e al glutine. I sintomi che si manifestano nel nostro amico a quattro zampe che presenta tale disturbo sono simili ai sintomi che si manifestano in un cane che soffre di allergia alimentare.

Tuttavia, quelli più frequenti sono i sintomi legati all’apparato gastro-intestinale e cutaneo del cane, come:

Potrebbe interessarti anche: Intolleranza al lattosio nel cane: i sintomi correlati e le cure migliori

Come intervenire in casi di allergie e intolleranze alimentari

Se il vostro amico peloso presenta uno di questi sintomi, è opportuno portarlo dal veterinario.

Test delle urine al cane
(Foto Adobe Stock)

Quando quest’ultimo diagnosticherà l’allergia o l’intolleranza alimentare nel cane, la prima cosa che farà, inizierà una ricerca per evidenziare quale alimento ha potuto provocare il disturbo nel cane.

Solo così si potrà individuare quale cibo andare a eliminare definitivamente dalla dieta del nostro cane, perchè non adatto a lui / lei.

Infatti, lo specialista vi consiglierà per 6-10 settimane di effettuare una dieta ad esclusione al vostro amico peloso.

E’ opportuno ricordare che durante questo periodo non bisogna dare snack o premi in cibo al cane, per eliminarli dalle possibili opzioni.

Marianna Durante