Home Cani Salute dei Cani Flatulenza nel cane: 9 motivi per cui i gas intestinali sono maleodoranti

Flatulenza nel cane: 9 motivi per cui i gas intestinali sono maleodoranti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:33
CONDIVIDI

La flatulenza nel cane può essere a volte eccessiva e maleodorante, ma vi siete mai chiesti il perché? Vediamo insieme alcuni motivi che rendono puzzolente i gas intestinali del cane.

Flatulenza nel cane
Flatulenza nel cane: 9 motivi per cui i gas intestinali sono maleodoranti (Foto Adobe Stock)

La produzione eccessiva di gas intestinali nel cane viene definita flatulenza o meteorismo. Alcune volte queste ”puzzette” possono essere davvero maleodoranti tanto da farci allontanare dal nostro amico a quattro zampe che, tenero, ci guarda come se non avesse colpa.

Anche se emettere gas intestinali è una cosa naturale nel cane, come nell’uomo, l’odore nauseabondo potrebbe indicare che c’è qualcosa che non va nella salute del nostro amico peloso. Vediamo insieme 9 motivi principali per cui le puzzette di fido sono maleodoranti.

Potrebbe interessarti anche: Gas gastro-intestinali nel cane: sintomi, cause e rimedi

Flatulenza nel cane: 9 motivi per cui i gas intestinali puzzano

Cane beve latte
(Foto Pixabay)

Latte e derivati

Solitamente la maggior parte dei cani sono intolleranti al lattosio. Il consumo di latte e derivati, non solo può causare un’eccessiva flatulenza maleodorante, ma può provocare anche dolori allo stomaco di fido. Questo perché questi alimenti sono difficili da digerire per il nostro amico a quattro zampe.

Alimenti difficili da digerire

Come affermato in precedenza, gli alimenti difficili da digerire possono provocare un’eccessiva produzione di gas intestinali nel cane. Tra questi alimenti possiamo trovare: fagioli, piselli e soia.

Cibi grassi

E’ risaputo che gli alimenti grassi non sono salutari per il nostro amico a quattro zampe, inoltre possono causare eccessiva flatulenza.

Cibi ricchi di fibre

Solitamente negli esseri umani le fibre aiutano a liberare l’intestino e ciò accade anche nei nostri amici a quattro zampe. Ma, per quanto possa far bene il cibo ricco di fibre, come verdura o mele, l’eccessivo consumo di questi alimenti provoca una maleodorante ed esagerata flatulenza nel nostro amico peloso.

Spezie

Le spezie sono una delle cause dello sgradevole odore dei gas intestinali del nostro amico a quattro zampe. E’ importante sapere che il cane può mangiare solo alcune spezie, altre soprattutto se piccanti, meglio non offrirle a fido in quanto potrebbero danneggiare la sua salute.

Potrebbe interessarti anche: Alimenti dannosi per cani: ecco quali sono e che problemi causano

Cambiamento della dieta

Dieta anti-age per il cane
Dieta anti-age per il cane (Foto Pixabay)

Un cambiamenti improvviso della dieta può provocare nel cane flatulenza eccessiva e maleodorante. Per questo motivo è importante cambiare la dieta del cane in modo graduale, cosicché l’intestino e lo stomaco di fido possano abituarsi alla nuova alimentazione.

Malattie 

Se la flatulenza nel vostro cane è eccessiva e duratura, potrebbe significare che il vostro amico a quattro zampe presenta uno di questi disturbi:

Nel caso in cui alle puzzette di fido si aggiungono i seguenti sintomi: vomito, inappetenza, addome rigido; è necessario contattare il veterinario.

Sovrappeso

I cani in sovrappeso possono soffrire di flatulenza cronica indipendentemente dalla loro alimentazione. Questo perché il sistema digestivo con un peso eccessivo è meno efficace. Quindi se il vostro amico peloso è obeso e fa troppe puzzette, mettetelo a dieta, sempre dopo aver contattato uno specialista.

Ingestione di troppa aria

E’ risaputo che i nostri amici a quattro zampe sono molto golosi, per questo alcuni mangiano il loro cibo velocemente ingerendo insieme alla pappa anche molta aria. Quest’ultima può causare un’eccessiva produzione di gas intestinali.

Potrebbe interessarti anche: Il cane mangia velocemente: perché lo fa e come farlo rallentare

Cosa fare per ridurre la flatulenza nel cane?

Razze di cani che non puzzano
(Foto Pixabay)

Le maggior parte delle cause di flatulenza nel cane, come abbiamo potuto notare, sono collegate all’alimentazione. Quindi per ridurre i gas intestinali nel nostro amico a quattro zampe, è necessario nutrirlo con una dieta sana.

Innanzitutto è importante alimentare il proprio cane con cibi facilmente digeribili ed evitare di offrire a fido gli avanzi del vostro pranzo o della vostra cena. E’ necessario evitare anche latticini e alimenti ad alto contenuto di grasso.

Inoltre se il vostro amico peloso ha l’abitudine di mangiare velocemente, per evitare che ingerisca troppa aria, potreste dividere la sua porzione giornaliera in due parti, offrendogli 2 pasti separati al giorno.

Nel caso in cui queste piccole accortezze non vi aiutano nella diminuzione di gas intestinali nel vostro cane, è necessario contattare un veterinario per escludere eventuali malattie.

Marianna Durante