Home Cani Battito cardiaco del cane: è uguale a quello del padrone!

Battito cardiaco del cane: è uguale a quello del padrone!

CONDIVIDI

Sai che il battito cardiaco del cane va in sicronia perfetta con quello del suo padrone? Una scoperta scientifica incredibile in arrivo direttamente dall’Australia

battito cardiaco cane
Il cuore e l’apparato circolatorio del cane (iStock Photo)

Secondo una ricerca effettuata dall’Università di Melbourne, il cuore del cane va in sincro con quello del suo padrone: quella che credevamo essere una leggenda metropolitana è invece una verità scientifica che conferma le già note proprietà benefiche che un animale domestico ha sulla salute delle persone.

La ricercatrice Mia Cobb ha infatti dimostrato con i suoi studi che i lati positivi della compagnia di un animale domestico per l’essere umano non si fermano ai progressi della pet therapy: sembra che la vicinanza sia fisica che emotiva di un cane aiuti a regolare il battito cardiaco anche del padrone.

Non si tratta sicuramente del primo, nè dell’unico studio a dimostrare che il legame tra cane e padrone offre una serie di vantaggi in termini di salute e benessere: basti pensare all’ossitocina prodotta dallo scambio di sguardi con il proprio amico a quattro zampe, per non parlare dei veri e propri sentimenti che i cani provano per le persone!

Battito cardiaco del cane e benefici per l’uomo

apparato circolatorio cane
Apparato Circolatorio del Cane: rappresentazione grafica

Lo studio condotto dai ricercatori dell’Università di Melbourne si è concentrato su tre cani domestici, che in un primo tempo sono stati separati dai loro proprietari. A questo punto, la squadra della dottoressa Cobb ha applicato sia ai cani che ai padroni dei monitor cardiaci, per esaminare l’attività cardiaca di entrambi.

Quando i cani erano separati dai padroni, il ritmo cardiaco di uomini e animali tendeva ad accelerare. Ma il risultato ancora più sbalorditivo è stato registrato quando gli scienziati hanno riunito i cani ai padroni: il battito cardiaco del cane e del padrone si è via via rallentato.

E non è finita: proprio a dimostrare l’esistenza di un legame psicofisico ben preciso tra gli amici a quattro zampe e i loro padroni, dopo alcuni minuti i battiti si sono allineati sempre più, fino a risultare in perfetto sincrono. Da quel momento in poi, l’attività cardiaca di cani e padroni è rimasta perfettamente in sincronia in ogni momento: un risultato davvero stupefacente, supportato da tracciati cardiaci praticamente sovrapponibili.

Questi risultati scientifici hanno dimostrato ancora una volta l’importanza di adottare un animale domestico, come beneficio per la salute psicofisica delle persone: condividere la propria vita con un cane oppure con un cavallo, come dimostrato da uno studio simile, sarebbe addirittura un modo per garantirsi una salute cardiaca più soddisfacente, aspetto a dir poco fondamentale per chi vive una vita stressante e debilitante come tanti di noi sono costretti a fare oggi.

C.B.

Potrebbe interessarti anche >>> Cane con battito cardiaco accelerato: sintomi, cause e rimedi

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI