Home Cani Il cane abbaia troppo: perchè lo fa e come farlo smettere?

Il cane abbaia troppo: perchè lo fa e come farlo smettere?

CONDIVIDI

Quando il cane abbaia troppo può creare problemi in famiglia e in condominio: ecco le cause e i rimedi per insegnare al cane a non abbaiare.

cane abbaia troppo

Il cane abbaia perchè è il suo mezzo per comunicare: inizia a farlo quando è ancora cucciolo per chiamare la mamma, e prosegue per tutta la vita per attirare l’attenzione del padrone o più in generale delle persone e dei suoi simili.

Quando il cane abbaia lo fa per motivi differenti, a seconda del bisogno che intende comunicare: può essere un modo di salutare, di richiamare l’attenzione, di trasmettere l’emozione del momento.

Ogni modo di abbaiare è accompagnato da una postura e una gestualità ben precisa: se impariamo a comprendere il linguaggio del corpo del cane, possiamo capire cosa cerca di dirci ogni volta che abbaia.

Il problema nasce quando il cane abbaia troppo e magari viviamo in un condominio, oppure se abbaia in momenti della giornata dedicati al riposo come capita con i cani che abbaiano troppo di notte. In queste situazioni è fondamentale capire prima di tutto la causa dell’abbaiare, poi scegliere il rimedio più giusto.

Cane in condominio: quando abbaiare troppo disturba i vicini

Quando si vive in condominio può succedere che il cane reagisca a voci e rumori abbaiando forte e spesso: se il cane abbaia troppo o sempre, bisogna insegnargli quali sono i rumori “normali” e fargli capire quando non occorre abbaiare.

Ci sono anche casi in cui il cane abbaia forte quando usciamo di casa: in questo caso il problema è l’ansia da separazione, per cui la cosa più giusta è abituarlo pian piano alle nostre assenze, allungandone sempre di più la durata.

Se il cane abbaia di notte, può essere per vari motivi: a volte si tratta di paura e quindi abbaia per attirare l’attenzione del padrone e rassicurarsi della sua presenza, altre volte si annoia o ancora può sentire dei rumori dall’esterno che gli sembrano minacciosi.

Qualsiasi sia il motivo per il quale il cane abbaia troppo e spesso, è fondamentale capire prima la causa e poi procedere alla rieducazione del comportamento.

Potrebbe interessarti anche >>> Quando il cane abbaia troppo, cause e consigli utili

Come insegnare al cane a non abbaiare

cane guardia
cane che abbaia

Quando si tratta di addestrare il cane a fare qualcosa, come insegnare a un cucciolo dove fare i bisogni, le armi che hai a disposizione sono sempre le stesse: amore, tempo e pazienza. In più, ci sono le tecniche del rinforzo positivo e alcuni piccoli trucchi adatti alle varie situazioni.

Se vuoi insegnare al cane a non abbaiare quando esci di casa, parti lasciandolo solo per qualche minuto. Appena il cane inizia ad abbaiare, rientra immediatamente e digli un “no” fermo e deciso. Quando, invece, rimane buono e in silenzio rientra in casa e offrigli un piccolo premio (croccantini, coccole, giochini): in questo modo, presto capirà che se ti aspetta con pazienza otterrà in cambio una ricompensa.

I giochini intelligenti sono un passatempo utile da offrire al cane quando esci: kong riempiti di cibo, ossi masticabili e palline spargiricompensa lo terranno occupato a lungo ed eviterà di abbaiare in tua assenza.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI