Home Cani Il cane ha mangiato un ragno! Ma sarà pericoloso? Ecco cosa...

Il cane ha mangiato un ragno! Ma sarà pericoloso? Ecco cosa fare

CONDIVIDI

Il nostro cane ha mangiato un ragno: c’è da spaventarsi?Come prima cosa assicuriamoci che non sia un ragno di quelli velenosi. 

bocca del cane (fonte Pixabay)
bocca del cane (fonte Pixabay)

Niente paura, se il nostro cane ha mangiato un ragno, non facciamoci prendere dal panico. Naturalmente va sottolineato che è giusto accertarsi che non sia un ragno di quelli velenosi.

Va anche detto, che nella maggior parte dei casi, è davvero difficile che si tratti di una specie di ragni pericolosi. Di conseguenza non ci resterà che aspettare che lo ingoi o lo sputi.

Perché i cani spesso mangiano i ragni e altri insetti?

cane guarda ragno
cane guarda ragno (Foto da Pixabay)

I cani sono incuriositi dai i ragni, non perché siano deliziose prede ma semplicemente per gioco. Inoltre come tutti sappiamo, i cani utilizzano il loro muso proprio per svago e per mangiare. In molti casi, quando ingeriscono un ragno non è mai un problema di salute grave, fatta eccezione se sfortunatamente si trovi a raccogliere una vedova nera.

In effetti la cosa più difficile nel momento in cui un cane mangia un ragno, è proprio identificare i ragni presi e mangiati dal cane. Possiamo solo osservare le sue reazioni nel corso della giornata e far intervenire il veterinario se si notano comportamenti o sintomi strani.

Cosa dobbiamo aspettarci dal cane che ha mangiato il ragno?

cane sofferente
cane che soffre (Foto da Pixabay)

Se il cane ha mangiato un ragno, possiamo rimanere abbastanza tranquilli. Sempre che non si tratti di un’intera colonia, per la quale potrebbe avere disturbi allo stomaco davvero seri e soprattutto forti mal di pancia. Ma è anche vero che questa ipotesi è davvero rara. Per tanto se si limita a mangiare un solo ragno non gli succederà nulla. Nella maggior parte dei casi il cane che ha mangiato il ragno, si ritrova con il naso e la lingua irritati, ma nulla di allarmante.

Resta ancora da sapere cosa fare se il nostro amico peloso ha ingoiato un ragno colpito da pesticidi. È proprio in questo caso che la preoccupazione aumenta e il problema diventa serio, perché i pesticidi andrebbero a danneggiare lo stomaco del cane.

Suggerimenti e altre attenzioni per i nostri amici pelosi

Proteggiamo la loro ciotola con l’acqua, in modo che faccia da ostacolo per i ragni e i vari insetti. Troviamo un modo di far infastidire il cane da insetti del genere. Ma fondamentalmente è importantissimo dare una costante pulizia al suo lettino o cuccia che sia.

Purtroppo i ragni vivono in casa, nelle fessure dei nostri muri o anche nei buchi del legno dei mobili e inevitabilmente in giardino.

Infine, come ultimo consiglio, cerchiamo di disporre i pesticidi lontani dai nostri cuccioli.

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

R.L.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI