Home Cani Il cane 🐶 mastica qualsiasi cosa: non sgridarlo! Per lui è fondamentale...

Il cane 🐶 mastica qualsiasi cosa: non sgridarlo! Per lui è fondamentale farlo

E’ frequente ma a volte può diventare un problema (soprattutto per la sua salute): perché e cosa fare se il cane mastica tutto.

Cane mastica oggetti
Il cane mastica oggetti (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Possibile che ogni oggetto deve finire tra le sue fauci? Sì, spesso il cane mastica tutto quello che gli si trova davanti al muso, soprattutto quando si tratta di cose non commestibili e talvolta pericolose per la sua salute. Ecco perché è molto importante capire le cause di questo suo comportamento e, sebbene sia molto frequente nei cani, correre ai ripari prima che corra qualche rischio per la sua salute.

Masticare per un cane: capriccio o esigenza?

Talvolta soprattutto dopo una lunga giornata di lavoro, siamo portati a pensare addirittura che lo faccia apposta, come se fosse un dispetto nei nostri confronti quello di mangiucchiare la ciabatta o spiumare il nostro cuscino preferito.

Cucciolo di cane e un cuscino
Cucciolo morde cuscino (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Eppure, per quanto possa sembrare un capriccio o (peggio ancora) una ‘vendetta’ nei nostri confronti, la sua è una vera e propria esigenza, quella di assaggiare e di masticare per far bene ai denti. Infatti come vedremo, le cause del suo mettere in bocca qualsiasi cosa sono varie e poi in fondo basta pensare che anche i nostri bambini, da neonati o comunque piccoli, sentono il bisogno di esplorare il mondo col gusto.

In questo modo prendono confidenza con gli oggetti ma anche con le persone cui appartengono, socializzano con i simili e poi è sicuramente appagante per loro: infatti la stimolazione gengivale costante comporta il rilascio di endorfine e serotonina, con un immediato effetto rilassante.

Il cane mastica tutto: cause possibili

Se associamo il comportamento del cane a quello del bambino, sarà facile intuire che per lui la conoscenza del mondo passa attraverso gli oggetti di cui riesce a percepire il gusto, quindi potremmo definire la sua ‘curiosità’. Ma non solo.

Non dimentichiamo infatti che Fido può essere spinto anche dall’affetto che nutre per il suo padrone e che lo porta a masticare tutto ciò che gli appartiene, proprio perché sente sull’oggetto il suo odore (anche quando per noi si tratta di una puzza). Proprio per questo ama mettere in bocca le ciabatte, le pantofole e tutto ciò su cui abbiamo rilasciato il nostro sudore, il nostro odore e gli umori: è un altro modo per farci capire quanto ci tiene a noi.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane morde le orecchie degli altri cani? Scopriamolo

Infine, come abbiamo già detto, per lui masticare è un atto rilassante, che gli consente cioè non solo di scoprire l’ambiente che lo circonda ma anche di trovare calma e relax quando ne ha più bisogno.

Potrebbe interessarti anche: Scopri perché il cane morde lo stesso oggetto: il significato del suo gesto

Il cane mastica tutto: cosa fare

Sebbene possiamo capire che si tratti di una sua esigenza, non è possibile certo lasciargli masticare tutto ciò che vuole, col rischio che possa non solo danneggiare tutto ma anche che possa intossicarsi o strozzarsi. Quindi per correre ai ripari sono due gli errori da evitare: sgridare il cane dopo aver notato che ha morso e danneggiato qualcosa, e provare a toglierglielo dalla bocca.

Cane morde scarpa
Cane mangia una scarpa (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Nel primo caso il rimprovero sarebbe inutile, poiché Fido non riuscirebbe ad ‘associare’ la ramanzina a ciò che ha fatto tempo prima; nel secondo potremmo innescare in lui una sorta di gara, un gioco all’inseguimento e allo stesso tempo stimolargli gelosia e attaccamento all’oggetto da difendere, così come farebbe coi suoi simili.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

La sola cosa da fare quindi è quella di educarlo: se lo cogliamo sul fatto, un ‘No’ secco e deciso potrà fargli capire che quello non è un comportamento da adottare e che non dovrà ripeterlo le volte successive. Al contempo dobbiamo trovargli un’alternativa, altrettanto interessante, per ‘distrarlo’ dall’oggetto che ha ‘rubato’ soprattutto quando il cane non vuole restituire le cose che ha in bocca.