Home Cani Il cane ha paura della tv: quali sono i motivi e come...

Il cane ha paura della tv: quali sono i motivi e come risolvere il problema

Non riesci più a guardare serenamente la tv perché il cane ne ha paura? Scopriamo insieme quali sono i motivi e quali strategie adottare per risolvere il problema.

Il cane ha paura della tv
(Foto Adobe Stock)

Non esiste casa senza un tv. E anche nell’era di internet, l’accessorio continua a tenere botta e a riunire le famiglie davanti al televisore, animali compresi. Può capitare, tuttavia, che il cane abbia paura della tv, e che questo condizioni non solo lo stesso animale, ma anche gli altri componenti della famiglia. Come risolvere il problema?

Le ragioni della fobia di Fido

Anche Fido ha le sue paure. A volte sono del tutto immotivate, ma, come si sa, la paura è un’emozione primaria, difficilmente controllabile, tanto più è forte.

Il cane talentuoso (Foto video)
(Foto video)

Oggetto della fobia di Fido possono essere diverse cose. Certo, se si tratta di un oggetto della vita quotidiana, presente in casa (come la tv) allora la paura del cane può creare molti disagi; all’animale stesso e agli altri componenti della famiglia.

Ma perché il cane ha paura della tv?

Di certo non teme l’oggetto in sé, ovvero per la funzione che svolge; d’altronde Fido non la comprende.

E’ evidente dunque che la paura è legata per lo più al rumore dell’accessorio. Partiamo da un assunto: è piuttosto improbabile che in cane che abbia vissuto sempre in casa abbia paura della tv, e questo proprio per l’abitualità dell’accessorio.

Può capitare, di rado, laddove si decida di adottare un cane adulto, che evidentemente non ha mai vissuto in casa e non ne ha mai visto una.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ha paura della lavatrice: come aiutare Fido a risolvere il problema

Il cane ha paura della tv: quale strategia adottare per risolvere il problema

Se ci accorgiamo che il cane ha paura della tv, come dobbiamo muoverci?

J'accuse lupin
(Foto Facebook)

Innanzitutto è meglio non farsi prendere la mano dall’ansia o dalla fretta di risolvere la situazione, che invece va ben ponderata. Dunque, come prima cosa, dobbiamo valutare il grado di paura di Fido. Se si tratta di un leggero timore, possiamo lasciar correre, osservando come si evolve la situazione e attendendo che il cane si abitui allo strano accessorio.

Al contrario laddove l’accensione della televisione scateni il panico in Fido, occorre necessariamente intervenire. E’ bene agire per gradi, senza imporre al cane di rimanere nella stanza con la tv accesa. Ricordiamo quanto detto in apertura: è il rumore a creare lo spavento nel cane.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane ha paura del ventilatore? Quali sono i motivi e che strategie adottare per risolvere il problema

Dunque accendiamo l’apparecchio abbassando tutto il volume. Cerchiamo inoltre di creare in Fido un ricordo positivo che possa associare alla tv; in questi casi il miglior alleato è la pappa (sull’argomento può interessare la lettura di L’importanza dello spuntino per il cane: scopriamo perché).

Ripetiamo l’escamotage per più giorni, alzando progressivamente (e molto lentamente) il volume; se l’esito sarà positivo, proseguiremo, in caso contrario faremo un passo indietro.

Armiamoci tuttavia di pazienza. I risultati positivi non sono mai scontati, ed in ogni caso vanno rispettati la personalità ed i timori di Fido. Se la paura del cane per la tv è molto forte, possiamo evitare di farlo accedere alla stanza nei momenti in cui l’accessorio è acceso.

Ma è altresì chiaro che questo espediente può essere solo un palliativo, incidendo negativamente sul rapporto con l’animale. Pertanto, in tali casi, è meglio rivolgersi ad un veterinario comportamentalista.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.