Home Cani Il cane porta il cibo nella cuccia: cosa è importante sapere su...

Il cane porta il cibo nella cuccia: cosa è importante sapere su fido

Il cane porta il cibo nella cuccia, un gesto curioso per il suo padrone ma che è dettato da ragioni valide. Vediamo, in questo articolo, i motivi di questo comportamento canino.

Il cane porta il cibo nella cuccia
(Foto Unsplash)

Molto spesso, il comportamento dell’amico a quattro zampe può spiazzarci e mandarci fuori strada per quanto riguarda i suoi bisogni e i suoi desideri di animale domestico. Fido può compiere azioni e gesti incomprensibili e divertenti ai nostri occhi ma che, in realtà, nascondono delle ragioni importanti. Vediamo di capire perché il cane porta il cibo nella cuccia e come agire con lui.

Il cane porta il cibo nella cuccia: i motivi

Tra i tanti comportamenti che fido può assumere, quello di nascondere il cibo in casa è uno dei più complessi. Se ciò accade, è meglio approfondire perché possono esserci diverse ragioni. Leggiamo meglio più avanti.

Bau porta il cibo nella sua cuccia
(Foto Pexels)

Si sa, l’amico a quattro zampe è, come tutti gli animali, spesso difficile da capire, soprattutto quando compie dei gesti a cui assistiamo per la prima volta.

Non tutti i suoi comportamenti sono di facile interpretazione, in particolare per quelle persone che approcciano con il peloso da poco e stanno iniziando una convivenza.

In particolare, il rapporto di bau con il cibo può essere complesso da analizzare e gestire durante le giornate, perché ha a che fare con la sua psiche e il suo istinto.

Quando arriva il momento della pappa, fido può compiere dei gesti inaspettati e lasciarci confusi, magari se non mangia tutto il suo pasto oppure se il cane porta il cibo nella cuccia. Vediamo di capire meglio.

Prima di tutto, dobbiamo ricordare che il cane domestico compie sempre delle azioni logiche, per quanto possano sembrarci immotivate. Perciò, è bene imparare a capire ciò che fa in casa.

I motivi per cui fido può rifiutarsi di mangiare il cibo davanti al padrone e rifugiarsi tranquillo nella sua cuccia possono essere tanti. Primo tra tutti è proprio l’interesse che ha per il cibo.

Il volerlo tenere tutto per sé, proteggerlo da persone o animali e poterlo gustare senza la preoccupazione che gli venga tolto dalle zampe, spinge il cane ad allontanarsi da un posto centrale per custodirlo in un luogo più protetto del territorio domestico.

Mangiare solo e tranquillo

Il cane ha un proprio rituale per i suoi pasti quotidiani e per la pratica del cibarsi.

Per il peloso è molto importante potersi nutrire con calma e senza essere circondato da troppe persone che parlano o si muovono frenetici intorno a lui. Ecco perché potrebbe decidere di spostarsi nella sua intima cuccia.

Mentre mangia, fido non vuole essere distratto e allarmato da altri fattori esterni nell’ambiente in cui vive. Sapendo di dover controllare il suo cibo, bau vorrà avere meno stress possibile.

Potrebbe interessarti anche: Il cane fa la guardia al cibo: tutti i motivi di questo comportamento

Fido e il suo comportamento: altri motivi

Il controllo del proprio cibo e il bisogno di tranquillità non sono gli unici motivi che spingono fido a rifugiarsi con la ciotola nella sua cuccia. Continuiamo a leggere qui per saperne di più.

Il comportamento di fido
(Foto Pixabay)

Abbiamo visto che questo comportamento è dettato da un desiderio della sua psiche, quello di voler mangiare tranquillo e al sicuro, riparato in un posto della casa che è solo per lui.

Oltre al territorio, ci sono altre motivazioni per cui il cane porta il cibo nella cuccia. Se in casa sono presenti altri animali o un altro cane, fido può sentirsi minacciato o intimidito quando mangia.

Se l’altro peloso è dominante, vorrà avere sempre il cibo migliore e prima di lui. Questo lo spingerà ad allontanarsi per evitare lo scontro costante.

Anche il voler accumulare il cibo è un buon motivo per cui il cane si ripara nella cuccia: spesso, non riesce a terminare subito il suo pasto e il cane toglie il cibo dalla ciotola per conservarlo in mancanza di risorse.

Il cane porta il cibo nella cuccia: difficoltà e mancanza di comfort

In altri casi, invece, la motivazione è più curiosa, perché al cane potrebbe non piacere la sua ciotola. Fido potrebbe non apprezzare la ciotola magari rumorosa o troppo alta o scivolosa per lui.

Se bau trova difficile, ogni volta, mangiare dalla sua ciotola, il momento del pasto diventerà fastidioso e lui tenderà ad innervosirsi, per cui risolverà rovesciando tutto e portando il cibo altrove, mangiando in un modo più semplice.

Occorre saper osservare le azioni del proprio cane, per comprendere cosa può infastidirlo o rendere difficile la sua routine. Così facendo, gli eviteremo ulteriori forme di stress.