Home Cani Alimentazione Cani Il cane toglie il cibo dalla ciotola: perché fa così e come...

Il cane toglie il cibo dalla ciotola: perché fa così e come educarlo a mangiare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:31
CONDIVIDI

Il cane toglie il cibo dalla ciotola e lo porta da un’altra parte per mangiarlo? Ecco perché fa così e come impedirgli di farlo.

Il cane toglie il cibo dalla ciotola
Il cane toglie il cibo dalla ciotola: cause e rimedi (Foto Pixabay)

Il momento della pappa è sempre una gioia, almeno per Fido. Un pio’ meno per i padroni quando sono costretti a ripulire tracce di cibo in giro per casa. Infatti una delle abitudini più comuni dei nostri amici a quattro zampe è proprio quella di togliere il cibo dalla ciotola e portarlo in un altro luogo per consumarlo. Sebbene possa sembrare strano questo ‘sforzo’ di portare a mangiare la pappa altrove, nonostante la praticità di averla lì ‘a portata di zampa’, pare che il cane toglie il cibo dalla ciotola piuttosto frequentemente. Vediamo quali sono le cause e i rimedi migliori per questo problema.

Potrebbe interessarti ancheCome insegnare al cane a non accettare il cibo dagli sconosciuti

Il cane e il cibo: l’esperimento di Pavlov

Fido mangia
Fido triste con la testa nella ciotola (Foto Pixabay)

Avete fatto caso che i cani hanno sempre fame e non rinunciano mai a uno snack o uno spuntino che si offre loro? Perché il cane ha verso il cibo una propensione naturale. Probabilmente è nel DNA dell’animale, sebbene spesso addomesticato rispetto ad altri e rispetto ai suoi antenati lupi, il fatto di procacciarsi del cibo e di consumarlo.

Il cosiddetto ‘esperimento di Pavlov’ ha dimostrato che alcuni stimoli, associati al cibo, mettono in moto una sorta di istinto incondizionato. Lo studioso infatti fece ascoltare diverse volte il suono di un campanello e fece in modo che Fido associasse questo rumore all’immagine di un piatto di carne: alla fine del test il cane salivava appena sentiva il suono del campanello.

Non a caso quando vogliamo premiare il nostro cane con un rinforzo positivo scegliamo quasi sempre il cibo, uno snack e quello che sappiamo a lui piace mangiare. Ma il cibo può anche dare vita a disturbi comportamentali come quello di portare il cibo fuori dalla ciotola e consumarlo in un luogo diverso e, quasi sicuramente, inappropriato.

Il cane toglie il cibo dalla ciotola: cause possibili

Il cane toglie il cibo dalla ciotola
Il cane toglie il cibo dalla ciotola: perché ha questo comportamento (Foto Pixabay)

Ma perché il cane attua un comportamento così curioso con la sua pappa? Eppure l’avrebbe a portata di zampa e senza, almeno apparentemente, una minaccia che voglia portarglielo via. Ecco quali sono le cause possibili alla base di questo suo atteggiamento.

  • DNA: da bravo cacciatore e da animale abituato a vivere in branco, il cane si procaccia del cibo. Di certo le difficoltà di trovare del cibo e consumarlo senza insidie e il pericolo che qualcuno glielo porti via, vissuti dai lupi e dai cani randagi, non sono quelle di un cane domestico. Ma si tratta di istinto! L’istinto di prendere del cibo e portarlo in luogo, a loro parere, più sicuro, è spinto dal non voler creare dissidi con gli altri membri del branco. La convivenza quindi è anche questo: non litigare per il cibo.
  • Difficoltà oggettive: e se la ciotola non fosse appropriata? Se il materiale non fosse di suo gradimento oppure il suo bordo fosse troppo alto per il nostro Fido e gli rendesse scomodo il momento della pappa? Spesso le ciotole di plastica conservano un cattivo odore, anche quando pulite bene. Per questo è opportuno scegliere magari delle ciotole in acciaio o in ceramica, più facili da pulire e da sgrassare (leggi qui: Come scegliere la migliore ciotola per il tuo cane).
  • Vuole compagnia: benché molto meno probabile che il cane voglia compagnia durante il momento della pappa, potrebbe anche essere per questo. Eppure Fido solitamente ama stare da solo, proprio per non vivere la minaccia (spesso irreale) che qualcuno possa sottrargli il cibo.

Potrebbe interessarti anchePerché il cane mette la zampa nella ciotola dell’acqua

Il cane toglie il cibo dalla ciotola: soluzioni e rimedi

Cane che mangia
Cane che mangia (Foto Pixabay)

E’ ovvio che i rimedi più efficaci si trovano dopo che si è capita la causa alla base del comportamento del cane. Se si tratta di un istinto di protezione nei confronti del suo cibo e dunque del suo fabbisogno naturale, è probabile che il cane viva il momento della pappa con disagio. Questa condizione può essere dovuta alla presenza di qualcuno mentre mangia (Leggi qui: Il cane ringhia quando mangia: perché è meglio non disturbarlo) o un suo simile o un altro animale domestico. Insomma se abbiamo più di un animale in casa è opportuno che ognuno abbia la sua ciotola e i suoi spazi, in modo da non sentirsi minacciato dalla presenza di nessuno.

Se il problema è di tipo oggettivo, come ad esempio il materiale della ciotola, il bordo troppo alto o magari scivoloso, oppure ancora il fatto che la ciotola sia posta in un luogo rumoroso e ‘trafficato’ della casa, meglio scegliere un posto più tranquillo. Infine avete mai pensato ai dispenser automatici? Sono un’ottima soluzione per i cani che devono restare soli diverse ore al giorno (Leggi qui: Come tenere occupato il cane da solo a casa: tanti consigli pratici). Da soli possono ‘dosare’ il cibo che vogliono, con un notevole risparmio anche sulla pappa. Infatti spesso la pappa che resta nella ciotola e non viene consumata deve essere buttata. In questo modo Fido consumerebbe la giusta quantità di cibo senza alcuno spreco.

Francesca Ciardiello