Home Cani I cani ridono e sorridono: perché lo fanno e cosa significa nel...

I cani ridono e sorridono: perché lo fanno e cosa significa nel linguaggio canino

CONDIVIDI

Anche i cani ridono e sorridono, più spesso di quello che si possa pensare: ma perché lo fanno? Ecco il significato del sorriso e della risata nel linguaggio canino.

cani ridono sorridono
I cani sono in grado di ridere e sorridere? (Foto Pixabay)

Che si tratti di immagini e video virali su Internet, oppure di esperienza diretta per osservazione quotidiana del proprio amico a quattro zampe, non è raro osservare che i cani spesso e volentieri ridono e sorridono, assumendo un’espressione molto simile a quella degli umani quando sono contenti, soddisfatti o molto semplicemente divertiti per qualcosa.

In realtà, i tentativi di “antropomorfizzare” il cane e i suoi stati d’animo sono quasi sempre inutili e a volte poco costruttivi: nel caso del sorriso e della risata, però, il problema è molto meno sentito proprio perchè, in fondo, non c’è nulla di male nel pensare che il proprio cane stia sorridendo o addirittura ridendo.

In ogni caso, la risata o il sorriso dei cani hanno un significato molto diverso da quello che solitamente è proprio degli esseri umani: in questo articolo, scopriremo quali sono le cause per cui i cani ridono e sorridono e cosa vogliono comunicarci con queste espressioni.

I cani ridono e sorridono: verità o semplice impressione umana?

cane ride
Risata e sorriso nel cane (Foto Pixabay)

Molti animali, tra cui anche i cani, sono dotati della capacità di provare e condividere sentimenti e atteggiamenti: esistono animali particolarmente empatici, animali dotati di senso dell’umorismo, ma soprattutto animali capaci di comunicare in maniera anche molto articolata: basti pensare, ad esempio, al linguaggio che utilizzano i delfini e altri cetacei per comunicare con i propri simili.

Ecco perché domandarsi se i cani siano in grado di ridere e sorridere non è poi così strano: tra l’altro, la risata non è una prerogativa tipicamente umana. Sono molti gli animali in grado di ridere, come ad esempio gli scimpanzè: i cani, da questo punto di vista, non fanno alcuna eccezione.
Anche il sorriso è effettivamente presente nel cane, tuttavia con cause e significati differenti da quelli umani.

I cani ridono? Linguaggio corporeo e senso dell’umorismo

cane husky sorridente
Un cane husky sorridente (Foto Pixabay)

Abbiamo già visto in precedenza che il cane è in grado di fare cose e provare emozioni esattamente come fanno gli esseri umani: i cani sognano, amano giocare, a volte sono tristi e altre volte felici. Oltre a tutto questo, i cani sono anche capaci di ridere: ovviamente lo fanno in modo un po’ diverso dalle persone.

Di solito, il primo segnale per riconoscere un cane felice è lo scodinzolio: tuttavia, sono molti gli studiosi che hanno approfondito la tematica del sorriso e della risata dei cani, scoprendo verità inaspettate e molto interessanti.
La risata del cane è anatomicamente simile a quella umana: un cane che ride apre le mascelle, tira indietro gli angoli della bocca, tira fuori la lingua e il viso assume la classica espressione da risata.

Non soltanto il cane è assolutamente capace di ridere quando è felice (solitamente i cani ridono durante il gioco con il proprio padrone o assieme ad altri simili), ma è stato dimostrato scientificamente che la risata del cane è contagiosa per gli altri cani: proprio come accade per le persone, ascoltare una risata trasmette emozioni positive.

Anche i cani sorridono: le cause del dog grinning

cane che sorride
Il cane che sorride (Foto Pixabay)

L’espressione dog grinning sta ad indicare il sorriso del cane: il nostro amico a quattro zampe sorride mostrando tutti i suoi 42 denti, assieme agli occhi quasi socchiusi, le orecchie flosce e la coda che scodinzola di felicità.

Vedere un cane che sorride è sicuramente divertente e spesso contagioso, ma non sempre i cani sorridono per gli stessi motivi che fanno sorridere noi esseri umani: le cause dietro al sorriso di un cane possono essere diverse.

A volte, alcuni cani assumono un’espressione che a noi sembra un sorriso felice quando in realtà stanno per vomitare: sono i succhi gastrici che salgono alla bocca e fanno contrarre le labbra in quello che sembra un sorriso di gioia, ma in realtà è il preludio a un episodio di vomito nel cane.

Altre volte, i cani sorridono (o meglio mostrano i denti) perché si sentono a disagio: è il caso di un cane che assume una postura seduta, con la coda nascosta, le orecchie indietro, la testa e gli occhi abbassati per evitare lo sguardo.

In altri casi, i cani mostrano il cosiddetto sorriso pacificatore: è l’espressione tipica di un cane che ha combinato qualche guaio e chiede di essere perdonato oppure di fare pace. In questo senso, sorridere diventa un comportamento deferenziale con cui il cane tende a mostrare una certa sottomissione.

La cosa sicura è che il sorriso nei cani è un gesto imitativo, che nasce dalla loro convivenza con gli esseri umani: lo dimostra il fatto che Fido sorride soltanto con le persone, mentre questa espressione non è mai scambiata tra due cani.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI