Home Cani Salute dei Cani Le emozioni del cane, se lo capisci lo rendi felice

Le emozioni del cane, se lo capisci lo rendi felice

CONDIVIDI

Come l’uomo, il cane sperimenta diversi stati mentali. Imparare a discernere le sue emozioni contribuisce alla sua felicità.

Come l’essere umano, il cane sperimenta sentimenti ed emozioni. Ogni padrone deve prestarvi attenzione al fine di soddisfare meglio le esigenze del suo animale, educarlo in modo appropriato e renderlo felice.

Scopri i diversi sentimenti del cane e come imparare a riconoscerli.

Le emozioni del cane nei confronti del suo padrone:

Il cane è in grado di provare gioia e manifestarlo al suo padrone. Quando salta scodinzolando al padrone che torna a casa, gli mostra, per esempio, che è felice di rivederlo. Adotta lo stesso atteggiamento quando sa che farà una passeggiata … Di solito è una sensazione facile da decifrare per il padrone.

Un cane può sentirsi geloso di un’altra persona o di un altro animale a cui il suo padrone presta più attenzione. Può essere un bambino, un coniuge o un altro animale. In questo caso, può mostrarsi cattivo o irrispettoso con colui di cui è geloso, ma intervenire è facile.

Influenzato da un’atmosfera instabile e da tensioni esterne, o da uno sconvolgimento nella sua vita quotidiana (arrivo di un bambino, trasloco …), il cane può provare stress e nervosismo.

Ciò si manifesta con escrementi nella cuccia, estrema agitazione dell’animale, abbaiare ripetutamente senza apparente motivo.

Il cane è molto sensibile alle emozioni e ai sentimenti del suo padrone. Sa se è amato e potrebbe soffrire se viene trascurato da questo.

Il cane e il sentimento di paura: quello degli altri e il suo

Un cane è in grado di avvertire la paura che suscita in un essere umano o in un altro animale. Questo gli dà un senso di superiorità, che gli fa mancare di rispetto quello che considera più debole di lui. Quando si tratta del suo padrone, diventa pericoloso.

Il cane potrebbe sentirsi spaventato, soprattutto quando capisce che dovrà fare qualcosa che non gli piace affatto, come il bagno o andare dal veterinario.

In questo caso, inizia a tremare come un essere umano e abbassa le orecchie. Succede anche che si nasconde per ore in posti dove non può essere trovato facilmente.

È difficile sapere quando un cane è angosciato. È quindi consigliabile essere attenti quando non si nutre o poco, quando è amorfo e le sue pupille sono dilatate, senza una ragione apparente.

Ti potrebbe interessare anche–>>>Salvataggio animali: cucciolo scivola nel torrente, salvo grazie ai vigili del fuoco

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI