Home Cani I cani soffrono il solletico? Scopriamo il parere degli esperti

I cani soffrono il solletico? Scopriamo il parere degli esperti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:57
CONDIVIDI

I cani soffrono il solletico? E se sì, come capire quando ridono? Ecco il parere degli esperti sul migliore amico dell’uomo.

I cani soffrono il solletico? (Foto Adobe Stock)
(Foto Adobe Stock)

La risata è una delle espressioni più divertenti con cui può esprimersi un essere umano. Essa solitamente indica gioia e divertimento; in alcuni casi può indicare perfino uno stato isterico. E come sappiamo può essere anche indotta, con il solletico. Vale anche per i nostri amici a quattro zampe? Scopriamo insieme se i cani soffrono il solletico!

Come capire se i cani soffrono il solletico

I cani soffrono il solletico? (Foto Adobe Stock)
(Foto Adobe Stock)

Il solletico per gli esseri umani può essere un momento di grande divertimento. La risata involontaria ed irrefrenabile che ne è provocata è sempre molto contagiosa e genera momenti di grande ilarità. Per Fido vale la stessa cosa? Non è proprio così: i cani ridono e sorridono, ma non con il solletico.

Infatti Fido ha una reazione piuttosto diversa dalla nostra. Il meccanismo è sempre lo stesso: il solletico è attivato attraverso il tocco di varie zone del corpo. Ma i cani non si metteranno a ridere; piuttosto muoveranno in maniera incontrollata alcuni parti del corpo, come ad esempio le zampe: in questo caso si suol dire che il cane sta “suonando la chitarra”.

In ogni caso, al di là di queste reazioni differenti, possiamo dire che anche i cani soffrono il solletico.

Potrebbe interessarti anche: L’importanza del gioco nel cane: i motivi per cui fido deve giocare 

Quali sono le parti del corpo più sensibili

accarezzare il cane
(Foto Adobe Stock)

I cani soffrono il solletico in diverse parti del corpo: una delle più sensibili sono le proprio le zampe. Accarezzandole molto delicatamente il cane potrebbe muoverle di scatto, sempre come riflesso incontrollato. Un altro punto in comune con gli esseri umani sono la pancia ed i fianchi; altrettanto sensibili anche le orecchie e la testa.

Ai cani piace il solletico? In realtà, proprio come per noi, si tratta di una reazione piuttosto soggettiva. Al tuo Fido potrebbe piacere, così come potrebbe esserne molto infastidito. Se quando fai il solletico al cane tende ad allontanarsi, è meglio evitare: evidentemente a Fido non piace essere toccato in parti sensibili del corpo perché lo avverte come un fastidio.

Al contrario, se Fido si diverte, potrai prenderlo come una sana abitudine. Come sempre però la parola chiave è moderazione: non esagerare, e comprendi di volta in volta quali sono i punti che preferisce.

Il cane potrebbe gradire il solletico alle orecchie e non alla pancia, o viceversa; oppure il cane potrebbe non gradire essere toccato alle zampe, così come potrebbe preferire i grattini ad un tocco più leggero delle parti del corpo.

L’importante è entrare in sintonia con Fido: i modi di divertirsi insieme a lui sono davvero tanti.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane piega la testa quando gli parliamo? Ecco la risposta

Antonio Scaramozza