Home Cani Come capire l’età di un cane: tutti gli indizi del corpo di...

Come capire l’età di un cane: tutti gli indizi del corpo di Fido

Quando ci imbattiamo in un cane randagio, è molto importante capire che età possa avere. Ma come fare? Scopriamolo insieme.

Come capire l'età di un cane
(Foto Adobe Stock)

Purtroppo non tutti i cani hanno la fortuna di avere una persona che si prenda cura di lui. Molti non hanno un passato, o meglio, hanno un passato che nessuno conosce. Quando incontriamo un cane randagio, anche capire che età abbia diventa un problema. Ma abbiamo un alleato: il corpo di Fido. Scopriamo come leggere gli indizi che ci offre.

L’importanza di capire l’età del cane

Conosciamo tutto del nostro Fido: età, gusti, allergie, cattive abitudini. Ma ci sono tanti altri cani abbandonati a sé stessi, senza nessuno che si prenda cura di loro. Parliamo degli animali vittime del randagismo, fenomeno ancora ben lungi dall’essere debellato.

cane abbandonato chiuso cortile casa
(Foto Twitter)

Nonostante le pene previste dal reato di abbandono di animali, e nonostante la legge prevede l’obbligo per le Regioni di adottare dei piani di prevenzione del randagismo, che individua l’ente responsabile – ASL o Comune – dell’accalappiamento dei cani vaganti (l’unica eccezione è costituita dal cane di quartiere), non è affatto raro incontrare dei randagi.

Spesso diffidenti, tante volte malcurati (specie se il loro stato di abbandono si protrae da diverso tempo) ed affamati; senza contare che non disponiamo di alcuna informazione sul loro passato. Anche capire l’età di un cane diviene impresa improba.

E non si tratta di un particolare da poco: un cane anziano non ha gli stessi bisogni (alimentari, di movimento, di controlli specifici per determinate patologie) di un cane di giovane o media età. Insomma, ogni cosa a suo tempo.

Potrebbe interessarti anche: A che età un cucciolo diventa un cane adulto? Scopriamolo

Gli indizi del corpo di Fido

Se hai deciso di adottare un cane randagio, tra le informazioni che dovrai cercare di capire rientra anche l’età. Certo, il nostro veterinario di fiducia potrà indirizzarci con maggiore precisione verso la risposta corretta, ma anche noi, osservando l’animale, potremo avvicinarci alla verità.

steatite nel cane
(Foto Adobe Stock)

Come? Gli indizi sono da ricercare sul corpo di Fido: esso ci saprà dire, in linea di massima, che età ha. Ecco cosa osservare:

  • Pelo: è la prima cosa che notiamo; e da lontano è la più facilmente osservabile. Un pelo lucido e morbido è indizio di giovinezza; in vecchiaia, infatti, esso è più opaco e secco. Attenzione tuttavia: un cane randagio fin da cucciolo, e dunque mai curato, potrebbe dimostrare più anni di quelli che realmente ha, almeno in base a questo indizio. Il volto dell’animale dovrebbe rivelare, con maggiore fedeltà, la vera età del cane. Anche Fido, quando gli anni cominciano a farsi sentire, presenta dei peli bianchi intorno agli occhi e alla bocca; in media, a partire dal settimo anno;

Potrebbe interessarti anche: Come calcolare l’età del cane e del gatto

  • Denti: la dentatura del cane è particolarmente utile per comprendere l’età dei cuccioli; in questa fase i cambiamenti che interessano i denti sono molteplici e piuttosto rapidi. Discorso diverso per un cane adulto; osservare la bocca del cane può aiutarci solo a capire se ha superato una determinata fascia di età. É a partire dai 3 anni, infatti, che i denti cominciano ad ingiallirsi, causa l’accumulo di tartaro mai contrastato. Se invece si presentano bianchi, il cane è ancora giovane;
  • Occhi: al contrario dei denti gli occhi possono rivelarci se il cane sia entrato nella fase dell’anzianità. Tipiche di quest’età sono patologie come la cataratta, facilmente accertabile anche in base ad una semplice ispezione visiva.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.