Home Cani Come calcolare l’età del cane: ecco come sapere quanti anni ha Fido

Come calcolare l’età del cane: ecco come sapere quanti anni ha Fido

A quanti anni umani corrispondono gli anni di Fido? Ecco la tabella per calcolare l’età del vostro cane nel modo più accurato possibile.

Cane nero
(Foto da Pixabay)

Da sempre siamo stati abituati a convertire l’età dei nostri cani moltiplicando l’età del nostro animale domestico per sette. Questo procedimento, però, si è rivelato non essere completamente corretto. Scopriamo insieme il migliore metodo per calcolare l’età del cane.

Come calcolare l’età del cane

Tra i procedimenti più diffusi per convertire l’età di Fido in anni umani, si è soliti moltiplicare i suoi anni per sette.

debolezze cane anziano
(Foto AdobeStock)

Ad esempio, se un cane ha due anni, in età umana ne avrebbe 14.

In realtà, negli ultimi anni si sta diffondendo una tabella che aiuta ad essere più precisi nel calcolare l’età del nostro amato animale.

Questo procedimento, infatti, prende in considerazione anche altri importanti fattori, come le dimensioni dell’animale.

Infatti, sappiamo che cani di taglia più piccola risultano più longevi rispetto ai quattro zampe più grandi.

Calcolare l’età non è solo un’esigenza superficiale, ma è soprattutto indirizzata alla salute dell’animale in modo che si possono prevenire alcune patologie legate all’invecchiamento: ecco come fare.

Potrebbe interessarti anche: La cataratta nel cane anziano: cause, sintomi e trattamento

Quanti anni ha Fido? Una tabella per capirlo

Il calcolo dell’età del cane  inizia a partire della pubertà dell’animale.

Image-1024-1024-127272

Si tratta di un periodo in cui si percepiscono dei cambiamenti nel comportamento dell’animale, come i primi calori per le femmine e la produzione di testosterone nel maschio.

All’incirca, l’età della pubertà si verifica a sei mesi, ed è pari a 12-13 anni negli umani.

Ecco perché da questo periodo in poi sarà calcolata l’età dell’animale.

Per farlo viene utilizzata una tabella che varia in funzione al peso dell’animale. Ovvero, se un cane è di grossa taglia ha meno speranza di vita, per cui la tabella considera anche questi fattori.

Inoltre, è stata indicata anche una soglia della senilità che indica la necessità di effettuare un controllo veterinario generale per stabilire la salute dell’animale.

Potrebbe interessarti anche: Osteoartrite nel cane: cause, sintomi e rimedi della patologia

Questa soglia è di 12 anni per un gatto, 10 anni per un cane di meno fino a 15 chili, 9 anni per un cane dai 15 ai 40 chili e 7 anni per un cane al di sopra dei 40 chili.

Secondo gli esperti, è da questa soglia in poi che il cane inizia ad invecchiare e insorgono patologie collegate all’età come la sordità, il velo opaco sugli occhi e un calo nella sua attività fisica.

Oltre ad un più accurato controllo veterinario, superata la soglia di senilità, ci sono alcuni accorgimenti da prendere sia nell’alimentazione che nelle abitudini e ritmi di vita dell’animale.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.