Home Cani Come diventare toelettatore per cani: info, corsi e consigli da seguire

Come diventare toelettatore per cani: info, corsi e consigli da seguire

Ti piacerebbe intraprendere la professione del toelettatore per cani? Ecco il percorso formativo da seguire per raggiungere il tuo obiettivo.

Toelettatrice
Toelettatrice al lavoro (Foto Canva)

Se gli animali domestici sono la tua passione e vorresti svolgere un lavoro che ti permetta di stare a contatto con loro, ecco alcune dritte e consigli per capire come diventare toelettatore. Scopriamo insieme i corsi riconosciuti e i requisiti fondamentali per svolgere questa professione.

Come diventare toelettatore: i requisiti fondamentali

Prima di scoprire qual è il percorso formativo da seguire per diventare toelettatore, è indispensabile elencare i requisiti fondamentali di cui occorre essere in possesso per svolgere questa professione.

Toeletta
(Foto Canva)

Ci riferiamo, infatti, non solo a qualifiche e competenze di natura professionale, ma anche inclinazioni di tipo caratteriale che possono aiutarci nel contatto con l’animale, facilitando il nostro lavoro.

In particolare, è importante possedere le seguenti qualità:

Naturalmente, potremo lavorare su queste doti, cercando di ampliarle attraverso l’esercizio e l’esperienza.

Inoltre, è indispensabile seguire un corso certificato che possa avviarci allo svolgimento della professione. Scopriamo di più a riguardo nel prossimo paragrafo.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere il toelettatore per il cane: i consigli da seguire

L’iter formativo da seguire

Poiché il toelettatore si occupa dell’igiene del cane, è importante che possieda nozioni e competenze che riguardano ogni aspetto della pulizia dell’animale, come:

  • Parassiti interni ed esterni;
  • Differenze specifiche del mantello di ogni razza;
  • Composizione dei detergenti e compatibilità con la cute degli animali;
  • Rimozione di forasacchi e altri corpi estranei;
  • Taglio delle unghie;
  • Tosatura.

Tutte queste preziose informazioni devono essere acquisite seguendo un corso di formazione ufficialmente riconosciuto.

Il percorso di istruzione include sia lezioni pratiche che teoriche, così da avviare chi vi partecipa allo svolgimento della professione in modo completo e autonomo.

Tra le scuole più famose ci sono:

  • Iv San Bernard;
  • APT (Associazione Toelettatori Professionisti);
  • Overline School di Nelly Oliva.

Potrebbe interessarti anche: Come diventare educatore cinofilo: info, corsi e consigli da seguire

Costo e durata dei corsi per diventare toelettatore

Qual è il costo di un corso per diventare toelettatore? Naturalmente, la cifra precisa dipende dalla specifica scuola che si decide di frequentare.

In linea di massima, il prezzo per l’iscrizione si aggira tra i 2.000 e i 3.500 euro. La cifra è volta a coprire una serie di spese, tra cui:

  • Argomenti trattati, poiché esistono corsi base e corsi specialistici;
  • Durata del corso;
  • Strumenti da utilizzare per la pratica;
  • Materiali didattici.

Solitamente, al termine del corso il discente viene avviato a un periodo di tirocinio che possa agevolare eventuali sbocchi lavorativi futuri nel settore.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Infine, non ci resta che rispodere a un’ultima domanda: qual è la durata dei corsi per diventare toelettatore?

Anche in questo caso, non esiste una risposta univoca poiché l’inizio e la fine del percorso di formazione dipendono anche dalla complessità e dalla specificità dei temi insegnati.

Generalmente, la durata minima è di 250 ore ma può arrivare anche a 400.