Home Cani Come insegnare al cane a pulirsi le zampe sullo zerbino: i vari...

Come insegnare al cane a pulirsi le zampe sullo zerbino: i vari passaggi

Fido ha le sue zampette sporche di fango, terra o bagnate? Ecco come insegnare al cane a pulirsi le zampe sullo zerbino.

come insegnare al cane a pulirsi le zampe
(Foto Adobe Stock)

L’esercizio fisico è molto importante per i nostri amici a quattro zampe, quindi anche con la pioggia è opportuno portare a passeggio la nostra palla di pelo.

Tuttavia può capitare di rientrare in casa dopo un’uscita e trovare impronte di zampe per tutta casa. Vediamo nel seguente articolo come insegnare al cane a pulirsi le zampe.

Insegnare al cane a pulirsi le zampe: ecco come

Avete portato Fido al bosco o al parco e si è sporcato le zampe di fango o di terra bagnata? Come possiamo evitare di sporcare casa con le zampine del nostro amico peloso?

casa a prova di cane in autunno
(Foto Adobe Stock)

Potrebbe essere utile insegnare al proprio cane a pulirsi le zampe. Vediamo qui di seguito i due metodi che potrebbero essere al caso vostro!

Metodo dell’asciugamano

Per insegnare al cane a pulirsi le zampe quando torniamo dalla passeggiata, è necessario utilizzare il rinforzo positivo. Quindi muniamoci di asciugamano, bocconcini e pazienza.

Preso l’occorrente, poniamo l’asciugamano sul pavimento, e mettiamo un croccantino sotto l’asciugamano chiedendo al cane di cercarlo.

Nel momento in cui il nostro amico a quattro zampe tocca l’asciugamano per prendere il bocconcino, lodiamolo e diamogli il premio.

Dopo averlo fatto un paio di volte, quando Fido tocca nuovamente l’asciugamano pronunciamo il comando “pulisci le zampe”. In modo tale che il cane associ l’azione alle parole. Ripetere l’azione finché Fido non abbia imparato il comando.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al cane a fare i bisogni al momento giusto: i vari passaggi

Metodo dello zerbino

Per il metodo dello zerbino, abbiamo bisogno di un tappeto e dei croccantini. Per insegnare al cane a pulirsi le zampe è necessario che il cane stia fermo in piedi sul tappeto.

cane sporco
(Foto Pexels)

Nel momento in cui Fido tende a muovere le due zampe anteriori, diamo il comando “pulisci” e diamogli un bocconcino. Ripetiamo tale processo, in modo tale da permettere al nostro amico a quattro zampe di associare il comando all’azione.

Dopodiché utilizzare il comando affinché il cane non impari a pulire le zampe. Tuttavia è possibile insegnare tale azione a Fido anche ponendo sotto ad uno degli angoli dello zerbino un croccantino.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al cane a non abbaiare alla porta: i passaggi da seguire

Diamo il comando al cane di cercare quest’ultimo, se Fido inizia a “grattare” il tappeto per alzarlo, diamogli il comando “pulisci”, lodiamolo e diamogli il croccantino. Ripetendo l’esercizio, con la pazienza e il tempo necessario, insegneremo alla nostra palla di pelo a pulirsi le zampe.