Home Cani Come impedire al cane di bere l’acqua sporca: i rimedi più efficaci

Come impedire al cane di bere l’acqua sporca: i rimedi più efficaci

Purtroppo i nostri amici a quattro zampe non si dissetano solo dalla ciotola: ecco dei piccoli consigli per impedire al cane di bere acqua sporca.

Come impedire al cane di bere l'acqua sporca
(Foto Adobe Stock)

Ci affanniamo tanto a comprare tutti gli strumenti necessari ai nostri amici a quattro zampe, che tuttavia spesso dimostrano di volerne fare a meno. Succede anche con gli accessori classici: e così potremo trovarci costretti ad impedire al cane, che ha deciso di non utilizzare la ciotola, di bere acqua sporca. Ecco qualche piccolo consiglio.

Perché il cane non beve dalla ciotola

Fido, si sa, non sempre ascolta i nostri “consigli”. Se il cane non beve solo dalla ciotola, non è certo per farci un dispetto o per disubbidirci; semplicemente non è in grado di capire che sta ponendo in essere un comportamento non corretto.

Il cane non mangia e non beve
(Foto Pixabay)

Certo Fido non può sapere perché bere è lecito bere l’acqua contenuta in una ciotola, mentre viene sgridato se lo fa da una pozzanghera o da un vaso di piante; in ogni caso è nostro compito fornirgli una ciotola sempre piena e con acqua fresca.

Tante volte, infatti, le cattive abitudini di Fido nascono da una nostra dimenticanza. È chiaro che se la ciotola è vuota, il cane si disseterà dove l’acqua è a disposizione; è necessario che sia anche fresca, soprattutto durante la stagione estiva.

Attenzione anche quando siamo fuori casa: se dimentichiamo di portare con noi ciotola e acqua durante la passeggiata con il cane, quest’ultimo sarà facilmente tentato da pozzanghere ed altre piccole conche naturali.

Potrebbe interessarti anche: Il cane non beve o beve poco: i motivi e cosa fare

Impedire al cane di bere acqua sporca: come fare

Sono diversi i pericoli che si celano dentro pozzanghere e stagni: nelle loro acque si possono annidare diversi batteri, fra i quali Salmonella e Leptospira.

cane che beve
(Foto Adobe Stock)

Proprio quest’ultimo trova il proprio habitat naturale tra le calde acque stagnanti, e non a caso uno dei principali vaccini per il cane, a cui quest’ultimo deve essere sottoposto annualmente, è proprio quello per la leptospirosi.

Potrebbe interessarti anche: Salmonella nel cane: cause, sintomi, trattamento e prevenzione

Certamente non è possibile attuare una sorveglianza senza soluzione di continuità; sarebbe semplicemente impossibile. Al contrario invece, possiamo porre in essere una serie piccoli consigli per invogliare Fido a bere sempre dalla ciotola:

  • Ciotola sempre piena, acqua sempre a disposizione; ça va sans dire;
  • Acqua sempre fresca, soprattutto durante i periodi più caldi dell’anno;
  • No all’acqua di rubinetto, nella maggior parte dei casi caratterizzata da un’alta percentuale di cloro, al cui odore il forte olfatto del cane potrebbe essere particolarmente sensibile
  • Attenzione ai prodotti che scegliamo per la pulizia delle ciotole; vale lo stesso principio del cloro: evitiamo quelli troppo aggressivi o con odori eccessivamente forti che potrebbero disturbare il naso del cane;
  • Acqua e ciotola sempre dietro, ovunque si vada!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.