Home Cani Alimentazione Cani La Dieta Barf: ingredienti e loro utilizzo SECONDA PARTE

La Dieta Barf: ingredienti e loro utilizzo SECONDA PARTE

CONDIVIDI

COMPRENSIONE DELLA DIETA B.A.R.F:

cibo3Nella prima parte abbiamo imparato la definizione di dieta b.a.r.f. In questa seconda parte vi descriveremo quali sono gli alimenti e come vanno somministrati.

La base della Barf sono:

  • ossa polpose (op ) = ossa ben coperte di carne
  • carne senza osso (cso)
  • organi = cuore, fegato, rene, milza, polmone ecc…
  • trippa verde = trippa non trattata. Quella in vendita in supermercati e macellerie è lavata, cotta e sbiancata e non è affatto equiparabile a quella al naturale;
  • verdure

Le ossa polpose si danno in una percentuale del 45% circa, la carne senza osso 25%, gli organi 10%, la trippa verde 10% , le verdure 10%.

Queste sono percentuali di massima. Possono essere anche 50% ossa polpose , 25% carne senza osso, 10% organi, 10% trippa, 5% verdure. In generale diciamo che si tende a dare una percentuale di o.p compresa tra il 40 e il 50 %. Una percentuale di c.s.o tra il 20 e il 30 %. Una percentuale di organi assolutamente non superiore al 15%. Una percentuale di trippa tra il 10 e il 20 %. Una percentuale di verdure non superiore al 10-15%.
Le percentuali ognuno poi le aggiusta a modo suo, ma stando in parametri del genere.