Home Cani Perché il cane scalcia con le zampe posteriori? Tutti i motivi

Perché il cane scalcia con le zampe posteriori? Tutti i motivi

Perché il cane scalcia con le zampe posteriori? Scopriamo tutti i motivi che spiegano questo bizzarro comportamento di Fido.

perché cane scalcia zampe posteriori
(Foto Adobe Stock)

A volte lo osserviamo mettere in pratica questo comportamento durante il bagnetto, o dopo aver fatto i suoi bisogni. Perché il cane scalcia con le zampe posteriori e cosa vuole comunicare con il suo gesto? Esaminiamo le possibili situazioni in cui lo fa e tutte le ragioni alla base del comportamento di Fido.

Perché il cane scalcia con le zampe posteriori: tutti i motivi

Si tratta di un gesto decisamente comune, ma non sempre è semplice riuscire a comprendere le ragioni che spiegano il comportamento dei nostri amici a quattro zampe.

ipertiroidismo nel cane
(Foto Pexels)

Perché il cane scalcia con le zampe posteriori, c’è da preoccuparsi? Tendenzialmente no, questo gesto di Fido non dovrebbe destare spavento.

In ogni caso, è bene osservare il nostro pelosetto nell’arco della giornata, per individuare altri eventuali segnali di malessere, che potrebbero indicare la presenza di una patologia sottostante.

I principali motivi che spiegano perché il cane scalcia con le zampe posteriori sono:

  • Marcatura del territorio;
  • Disturbo del comportamento;
  • Problemi articolari.

Marcare il territorio

La ragione principale alla base del perché il cane scalcia con le zampe posteriori è che Fido sta semplicemente marcando il territorio.

cane cucciolo alza zampa
(Foto Pinterest)

Quindi, si tratta di un gesto del tutto normale per questo pelosetto, in particolare laddove il nostro amico a quattro zampe abbia un temperamento dominante.

Oltre a segnalare la sua presenza con i bisognini, infatti, Fido si serve dei suoi arti in maniera ancora più frequente.

Per mezzo delle zampe, il cane emana feromoni, che si diffondono in tutto l’ambiente. In questo modo, sta comunicando a tutti gli altri che passeranno di lì: “ci sono stato anch’io!”.

Potrebbe interessarti anche: Al cane non piace essere toccato le zampe: le cause principali

Disturbo del comportamento

Un’ulteriore ragione alla base del perché il cane scalcia con le zampe posteriori è che Fido è affetto da un disturbo del comportamento.

Pelosetto dolcissimo
(Foto Pixabay)

Con questo termine si indicano tutti quegli atteggiamenti anomali che Fido ripete in maniera compulsiva, ripetitiva e stereotipata.

Alla base di questa condizione c’è un profondo disagio, che l’animale può esprimere in modi diversi:

In questo caso, è importante chiedere l’aiuto un esperto che possa studiare la corretta terapia comportamentale per Fido, in modo che il nostro amico a quattro zampe possa recuperare serenità e fiducia in se stesso.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane agita le zampe nel sonno, scodinzola e si muove molto

Problema di salute

Infine, l’ultima ragione che potrebbe spiegare perché il cane scalcia con le zampe posteriori è un problema di salute.

cane zoppica
(Foto Adobe Stock)

Fido, infatti, potrebbe provare dolore e accusare cedimento degli arti. In questo caso, potrebbe trattarsi di problemi articolari. Come riconoscerli? Tra i principali sintomi ci sono:

  • Sedentarietà;
  • Gemiti e vocalizzi di dolore;
  • Difficoltà di deambulazione;
  • Zoppia nel cane.

Se così fosse, occorre intervenire tempestivamente sottoponendo Fido a una visita veterinaria.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.