Home Cani Piante di Natale tossiche per il cane: ecco una piccola lista

Piante di Natale tossiche per il cane: ecco una piccola lista

Vuoi decorare la tua casa con delle piante? Ecco quali sono le piante di Natale tossiche per il cane, che dovresti assolutamente evitare.

piante di natale tossiche per il cane
(Foto Pixabay)

Molte persone per rallegrare la propria casa durante le feste natalizie, utilizzano delle vere e proprie piante. Tuttavia chi convive con un amico a quattro zampe deve essere a conoscenza di ciò che potrebbe far male al proprio cane.

Le piante di Natale appartengono a tale categoria. In questo articolo vedremo quali sono le piante natalizie che possono essere velenose per il nostro amico peloso.

Piante di Natale velenose per il cane

E’ risaputo che i cani sono molto curiosi e tendono a mettere il loro musetto dappertutto, masticando tutto ciò che trovano, tra cui le piante.

stella di natale
(Foto Pixabay)

Tuttavia non tutte le piante sono benefiche per il nostro amico a quattro zampe, alcune di esse soprattutto quelle natalizie, possono essere velenose per Fido.

Quindi prima di decorare le vostre case con piante di Natale, date un’occhiata a quelle che possono causare danni di salute al vostro amico a quattro zampe ed evitatele.

Stella di Natale

La stella di Natale è una delle piante più diffuse durante questo periodo festivo. Sebbene possa dare colore alle nostre case, può essere dannosa per il nostro amico a quattro zampe.

Infatti la linfa delle foglie di tale pianta contiene una sostanza che può causare i seguenti sintomi nel nostri amico peloso: salivazione, nausea, vomito e diarrea.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ha mangiato una stella di Natale: cosa fare

Vischio

Una delle piante di Natale tossiche per il cane è il vischio. Quest’ultimo viene molto utilizzato durante le feste natalizie sia per creare le ghirlande, sia per creare centrotavola o per decorare i regali.

I principali sintomi che presenta Fido, nel caso in cui mangiasse piccole quantità di foglie di tale pianta sono:

Nel caso in cui il cane mangiasse grandi quantità di vischio, Fido potrebbe presentare una frequenza cardiaca anormale e una bassa pressione sanguigna.

Abete

L’abete è uno delle piante più utilizzate per fare l’albero di Natale per questo motivo possiamo facilmente trovarlo nelle nostre case durante le festività.

abete cane
(Foto Pixabay)

Tuttavia gli aghi di questa pianta sono molto pericolosi per il nostro amico a quattro zampe, in quanto possono restare bloccati nella trachea di Fido causando infezione o persino perforare qualche organo.

Sebbene possa essere bello da vedere, soprattutto con tutte le decorazioni, è molto importante fare attenzione a tenere il cane lontano dall’albero di Natale.

Potrebbe interessarti anche: Piante tossiche per il cane: da quelle ornamentali, a quelle coltivate e selvatiche

Agrifoglio

L’agrifoglio è un vero e proprio simbolo natalizio. Solitamente viene utilizzato per creare dei bellissimi centrotavola, per decorare portacandele o anche per abbellire dei pacchi regali.

Tuttavia tale pianta può essere davvero tossica per il nostro amico peloso. Infatti se Fido ingerisce una bacca o una foglia appuntita di tale pianta, potrebbe presentare i seguenti sintomi:

  • Irritazione alla bocca;
  • Salivazione eccessiva;
  • Vomito e Diarrea.

Inoltre se il cane assume una grande quantità di agrifoglio, potrebbe presentare un eccessivo scuotimento della testa.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.