Home Cani Salute dei Cani L’aromaterapia per cani: il rimedio per la salute e il benessere di...

L’aromaterapia per cani: il rimedio per la salute e il benessere di Fido

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:27
CONDIVIDI

Quali sono gli oli essenziali adatti al cane, a cosa servono e come utilizzarli. Tutto quello che c’è da sapere su aromaterapia e cani.

aromaterapia cane
Il cane e l’aromaterapia (Foto fonte iStock)

L’aromaterapia, pratica complementare alla medicina convenzionale, consiste nell’utilizzo di oli essenziali per la cura di diversi disturbi fisici ed emotivi poiché permette di raggiungere benessere ed equilibrio nei casi di nervosismo e panico. Utilizzata da anni dall’uomo questa pratica, negli ultimi tempi, è stata estesa anche agli animali domestici e in particolare nei cani e nei gatti.

L’aromaterapia per cani: quello che c’è da sapere

aromaterapia cane
Gli effetti benefici degli oli nell’aromaterapia (Foto fonte Pixabay)

Rispetto all’uomo, nei cani l’olfatto è un senso molto più sviluppato. Ed è proprio per questo motivo che l’aromaterapia utilizzata per gli esseri umani non può essere estesa anche per i cani. Non devi far correre rischi inutili al tuo Fido quindi segui scrupolosamente le indicazioni del veterinario e del naturopata e inoltre:

  • evita il fai da te;
  • acquista oli essenziali puri di buona qualità in erboristeria;
  • segui le indicazioni del veterinario;
  • segui le indicazioni del naturopata.

Oli essenziali per cani: quelli adatti e a cosa servono

Ecco un elenco di oli essenziali che potrai utilizzare nell’aromaterapia del cane e la descrizione dei benefici.

  • Camomilla: per le riconosciute proprietà rilassanti è adatta nei casi di irritabilità e ansia. È inoltre un ottimo cicatrizzante e allevia le infiammazioni e l’eczema allergico;
  • albero di Neem: nei cani che soffrono di ansia riduce lo stress;
  • benzoino: nel caso di cani timorosi, aggressivi o molto ansiosi ha un effetto antidepressivo, rilassante e sedativo;
  • eucalipto: respinge gli insetti e serve a migliorare l’umore e la stimolazione mentale del cane;
  • agrimonia: molto utile per il prurito causato dalle pulci;
  • prunus domestica: utile nel caso in cui il cane soffra di mal d’auto;
  • aspen: da utilizzare in caso di cane che ha paura dei temporali;
  • rosellina delle rocce: allevia lo stato di stress anche nelle situazioni post traumatiche;
  • cedro: rafforza e migliora l’elasticità della pelle ed è un buon repellente per gli insetti;
  • limone: rafforza l’attenzione e la concentrazione durante l’addestramento, respinge gli insetti, rigenera il tessuto connettivo e agisce positivamente sul sistema circolatorio;
  • impatiens e clematis: come il limone migliorano la capacità di concentrazione durante l’addestramento;
  • incenso: riduce lo stress e la depressione, ideale quando il cane deve rimanere solo in casa;
  • arancia: stimola il sistema linfatico, attenua il nervosismo e i problemi digestivi;
  • stella di Betlemme: utile per trattare traumi e dolore.

Come applicare gli oli nell’aromaterapia per cani

Dopo aver scelto l’olio essenziale da utilizzare e a seconda dello scopo da ottenere, potrai:

  • diffondere l’aroma in acqua bollente così che i vapori si spargano nell’aria;
  • utilizzare un diffusore per ambienti;
  • spruzzare poche gocce dell’olio diluito direttamente su ferite e abrasioni.

Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI