Home Cani Salute dei Cani Si rompe molto più spesso di quanto pensi 😱 Attenzione alla coda...

Si rompe molto più spesso di quanto pensi 😱 Attenzione alla coda del cane 🐶

Come capire che il cane ha la coda rotta? Può capitare molto più spesso di quanto pensiamo e gli fa molto male: come aiutarlo.

Coda del cane
Coda dolorante del cane (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Siamo sempre attenti alla salute del nostro Fido, ma a volte questo ‘dettagli’ può sfuggire anche ai padroni più scrupolosi: ecco come capire che il cane ha la coda rotta e cosa fare per aiutarlo a risolvere questo problema non da poco. Cosa dovremmo sapere su questo organo fondamentale del suo corpo e tutti i segnali da notare per correre ai ripari.

La coda del cane: un organo importantissimo

A cosa gli serve la coda? Fa molto di più di quanto potremmo immaginare: ha diverse funzioni e, come quella dei gatti, è utilizzata come ‘una penna per scrivere le sue emozioni’. Ma non solo: grazie ai suoi movimenti possiamo di certo capire il suo stato d’animo e le sue esigenze, ma ha anche una funzione ‘olfattiva’.

traumi durante il gioco dei cani
Cani che stanno giocando (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Con i movimenti della coda del cane che rappresentano un vero e proprio linguaggio, in base ai fattori velocità e direzione, Fido può dirci se è teso o felice, e col tempo di sicuro riusciremo ad interpretarli bene tutti (anche considerando le circostanze). Infine usa la coda anche per diffondere il suo odore: grazie al movimento ondulatorio infatti rilascia tracce del suo passaggio, ovvero i suoi feromoni.

Come capire che il cane ha la coda rotta: i segnali

Non tutti sanno che la coda del cane è un organo oltre che fondamentale per il suo equilibrio e la sua comunicazione, anche molto delicato e sensibile. Può rompersi molto facilmente, anche con incidenti apparentemente banali e in situazioni davvero ‘tranquille’, come una corsa al parco e giochi insieme ad altri cani.

Infatti Fido può rompersi la coda in seguito a un trauma, e la frattura di una delle quattro o cinque vertebre che vanno a formarla; in alcuni casi potrebbe esserci un problema genetico alla base della sua rottura e, nei casi peggiori, essere dovuto a un tumore latente.

Potrebbe interessarti anche: Scopri perché non bisogna assolutamente toccare la coda al cane: consigli utili

Come potremmo accorgerci che il cane ha la coda rotta? Osservando i suoi comportamenti: potrebbe non riuscire a tenerla dritta, a non deambulare bene e tenderebbe a sedersi sempre meno. Inoltre potremmo notare anche dei problemi di incontinenza canina.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto se il cane non scodinzola: cosa occorre sapere sul suo comportamento

Come capire che il cane ha la coda rotta: come procedere

La prima cosa da fare è sicuramente quella di contattare il nostro veterinario di fiducia, che sottoporrà il cane a una tac alla coda per capire l’entità del danno e la sua gravità. Se non ci sono ulteriori complicazioni, si eviterà l’amputazione della stessa.

Visita dal veterinario
Cane in visita dal veterinario (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

A seconda della situazione, Fido verrà sottoposto ad una operazione chirurgica oppure gli verrà ingessata la parte della coda appunto. In presenza di fuoriuscite di sangue tuttavia, sarà opportuno medicare la ferita, pulirla e disinfettarla, utilizzando un prodotto locale ad azione antibiotica.