Il cane russa? Può dipendere da un problema di salute: quando devi preoccuparti

Foto dell'autore

By Ilaria Grimaldi

Salute dei Cani

Il cane russa? In alcuni casi può trattarsi di un problema di salute. Leggiamo, nell’articolo, quali sono i principali e quando bisogna preoccuparsi per Fido.

Fido russa
Peloso russa mentre dorme (Canva – amoreaquattrozampe.it)

L’amico a quattro zampe ha alcuni atteggiamenti simili a quelli umani e, per certi versi, sembra somigliarci tantissimo in molte abitudini, di cui non può rendersi conto. Alcuni gesti di Fido, però, possono darci pensieri sulla sua salute. Vediamo di capire, insieme, perché il cane russa e quando dobbiamo preoccuparci.

Il cane russa: i disturbi principali

Anche se vedere il proprio amico peloso russare può farci sorridere, ci sono alcune situazioni e modalità che possono farci allarmare e indurci ad approfondire sulle sue condizioni. Ecco i motivi principali per cui ciò si verifica.

Il pet domestico russa
Cagnolino dorme e russa (Unsplash – amoreaquattrozampe.it)

Capita a tutti i padroni, prima o poi, di avvistare il proprio amico peloso in un angolino a dormire e sentire che ha iniziato a russare. Un russare forte e frequente, che riesce a svegliare lui e noi tanto il rumore.

Come noi esseri umani, il cane russa e questa attività per lui potrebbe indicare la presenza di un problema di salute. L’affanno e una respirazione molto rumorosa possono nascondere un disturbo nel pet domestico. Vediamoli tutti qui.

Un primo motivo per cui il cane russa è l’ostruzione del naso o della gola. Se c’è qualcosa che intasa gola o naso di Fido, questo comporta una respirazione difficile e rumorosa.

C’è da dire che alcune razze canine sono portate, più di altre, a russare in modo forte, per l’apparato respiratorio. Parliamo, ad esempio, del Carlino o del Bulldog, esemplari dotati di un naso piccolo e che respirano male durante il sonno notturno.

Non dimentichiamo la possibilità di allergia stagionale nel cane, al polline o alla polvere. Anche Fido può soffrirne e la difficoltà a respirare di notte può essere una conseguenza comune.

Problemi di peso e denti nel cane

Tra i motivi principali per cui il cane russa ci sono i problemi legati al peso, quali sovrappesoobesità del cane.

Un pet che tende a ingrassare avrà maggiori difficoltà di respirazione, oltre che altri problemi nella sua quotidianità.

Così come le problematiche legate ai denti possono scatenare questa forte reazione nel peloso. La presenza di un ascesso dentale o di un gonfiore nella bocca causano occlusione e, dunque, un russare potente.

Anche una malattia dei funghi è un motivo per cui il cane russa forte. Conosciuta come aspergillosi nel cane, essa viene causata dalla muffa, fieno, paglia o polvere. Un fungo può provocare, poi, naso che cola, starnuti e gonfiore.

Un semplice raffreddore può fare sì che il peloso russi sempre e in modo potente, con naso chiuso.

Il cane russa: fumo passivo e farmaci

Non dimentichiamo quanto il fumo colpisca in modo dannoso anche l’amico a quattro zampe. Il fumo passivo per il cane, così come per le persone, è ancora più pericoloso.

Il russare è causato da asma e bronchite nel pet domestico.

L’uso scorretto di alcuni farmaci può indurre il cane a russare in modo rumoroso e persistente. Parliamo di antidolorifici e tranquillanti, il cui effetto è quello di rilassare i muscoli della gola.

In altri casi, la posizione in cui fido dorme comporta un russare forte. Se il peloso dorme in posizione supina, potrà russare di più rispetto al cane che dorme a pancia in giù.

Fido e il suo russare: cosa fare

Nel caso in cui si noti il proprio cane russare forte e in modo frequente, non bisogna esitare dal chiamare il veterinario di fiducia per chiedere una visita completa. Leggiamo ancora qui.

Il pet e il russare
Amico peloso russa forte (Pexels – amoreaquattrozampe.it)

🐶 Seguici su FACEBOOK per non perdere gli articoli, le foto e i video di Amore a quattro zampe

Se si ha un pet che continua a russare ogni notte e il suo respiro è sempre affannoso, meglio non aspettare a consultarsi con il medico veterinario, perché una visita può placare la nostra paura.

Un controllo approfondito dal veterinario potrà darci ulteriori informazioni sulle condizioni di salute del nostro cane ed evidenziare eventuali problematiche fisiche di cui non si sapeva.

Ecco, ora, alcuni consigli utili ed efficaci da conoscere se il cane russa e lo si vuole aiutare a migliorare il suo stato di salute:

  • Effettuare tutti i giorni una buona pulizia alle fosse nasali;
  • Utilizzare una pettorina invece del collare;
  • Far passeggiare il cane al riparo dal sole;
  • Non far uscire il cane nelle ore più calde del giorno;
  • Curare o prevenire problemi di peso nel cane;
  • Portare con sé una bottiglia d’acqua per il cane;
  • Dare sempre piccole quantità di acqua e cibo;
  • Niente esercizio intenso;
  • Evitare forti stress o eccessiva eccitazione.

🐾 Vi aspettiamo sul nostro nuovo canale TELEGRAM con tanti consigli e novità

Qualsiasi sia la causa del russare nel peloso domestico, soltanto il veterinario potrà accertarsi delle sue effettive condizioni di salute e prescrivere il trattamento più adeguato al suo problema.

Ogni malessere o disturbo potrà essere curato nel miglior modo, intervenendo in aiuto del cane, seguendo i semplici passaggi.

Gestione cookie