Home Cani Salute dei Cani Cura del pelo del Deutscher Jagdterrier: tutto sulla sua toelettatura

Cura del pelo del Deutscher Jagdterrier: tutto sulla sua toelettatura

I segreti per la toelettatura perfetta di questa razza? Cosa dovresti sapere sulla cura del pelo del Deutscher Jagdterrier dalla spazzola al bagnetto.

Cura del pelo del Deutscher Jagdterrier
(Foto AdobeStock)

Il manto del nostro cane è sicuramente lo specchio della sua salute, o comunque un indicatore molto importante. Infatti un pelo curato e sano non è solo frutto di una sana ed equilibrata alimentazione ma anche delle attenzioni che abbiamo per lui. Per questo è importante conoscere tutto sulla cura del pelo del Deutscher Jagdterrier quando ne abbiamo uno in casa: tutto dalla spazzola al bagno.

Il pelo del Deutscher Jagdterrier: caratteristiche generali

Non solo ci permetterà di capire il suo stato di salute, ma è anche fondamentale per riconoscere di quale razza stiamo parlando. Nel caso di questo famoso cane da caccia tedesco, molto portato per quella in tana e per il riporto delle prede, lo si riconosce per il colore del pelo che associa il nero, il marrone e qualche sfumatura di blu. Il bianco potrebbe trovarsi su dita e zampe, ma si tratterebbe di piccole macchie e non particolarmente estese.

Razze compatibili col Deutscher jagdterrier
(Foto AdobeStock)

E per quanto riguarda la lunghezza? Il Deutscher Jagdterrier ha un pelo corto e piuttosto duro al tatto. E’ proprio questo ciò che rende il suo aspetto particolarmente rustico: infatti piace proprio per questo!

Cura del pelo del Deutscher Jagdterrier: si usa la spazzola?

In realtà per un pelo di questo genere non è necessario usare la spazzola per evitare la formazione di nodi, ma potrebbe esserci utile per eliminare polvere e residui. Infatti essendo un cane da caccia e che comunque ama svolgere attività all’aria aperta, potrebbe sporcarsi molto facilmente e trattenere sul suo manto fogliame, sporcizia e altri elementi da eliminare.

Alimentazione del Deutscher jagdterrier
(Foto AdobeStock)

Quindi una spazzolata potrebbe esserci utile per rimuovere questi residui, magari anche difficili da notare ad occhio nudo. Anche la perdita del pelo non è abbondante, quindi non sarà un problema trovare ciuffi e residui in giro per casa.

Cura del pelo del Deutscher Jagdterrier: il bagnetto e altri consigli per la sua igiene

Se per il Deutscher Jagdterrier basterà una spazzolata settimanale, i padroni saranno felici di sapere che il suo manto è perlopiù autopulente, quindi possiamo fargli un bagnetto una volta ogni mese o quaranta giorni. Insomma è davvero una cura molto veloce e pratica quella del suo pelo!

Deutscher jagdterrier
(Foto AdobeStock)

Ma servirà anche tagliargli le unghie, a meno che non si consumino da sole durante le passeggiate e le sessioni di caccia. Anche la pulizia dei denti è importante: bisognerà lavarli almeno tre volte alla settimana, oppure utilizzare degli snack per l’igiene dentale del cane, che aiutino appunto a rinforzarli e pulirli attraverso la masticazione.

Infine diamo sempre una controllata anche alle orecchie che, esattamente come il pelo, il dorso e le zampe, potrebbero ferirsi o essere ricettacolo di sporcizia durante le sessioni all’aria aperta.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.