Home Cani Salute dei Cani I farmaci da portare in vacanza per il cane: il kit da...

I farmaci da portare in vacanza per il cane: il kit da viaggio indispensabile

CONDIVIDI

Se stai per partire per una vacanza con il cane, ecco i farmaci indispensabili da portare con te per un viaggio all’insegna della sicurezza.

farmaci vacanza cane
Il kit di pronto soccorso per la tua vacanza con il cane (iStock Photo)

Andare in vacanza con il cane significa essere pronti ad affrontare varie, possibili evenienze: per questo motivo, il kit di pronto soccorso con alcuni farmaci indispensabili va preparato con cura e attenzione, seguendo alcuni semplici consigli per essere sicuri di non dimenticare nulla.

Soprattutto se hai in programma un viaggio all’estero, infatti, reperire dei farmaci per cani potrebbe essere piuttosto complicato. Inoltre, anche se restiamo in Italia, è probabile che nel luogo di vacanza in cui ci recheremo il veterinario sia in ferie: per questo motivo, è molto meglio premunirsi e dedicare un po’ di tempo alla preparazione della valigia del tuo amico a quattro zampe, medicinali compresi.

Prima della partenza, quindi, consultiamo il nostro veterinario e prepariamo il nostro kit di soccorso con i farmaci da portare in vacanza per il cane.

Prima della partenza: ecco i farmaci da portare in vacanza per il cane

farmaci vacanza cane elenco
Quali farmaci portare in vacanza con il cane? (iStock Photo)

Il kit di medicinali per il cane da portare con noi in vacanza si compone essenzialmente di alcuni farmaci e piccoli attrezzi da utilizzare nel caso in cui si verifichi qualcuno dei più diffusi problemi di salute o piccoli incidenti frequenti per chi condivide la propria vita con un amico a quattro zampe.

Ecco un elenco utile dei farmaci da portare in vacanza per il cane, da completare con eventuali medicinali specifici da concordare con il veterinario a seconda dello stato di salute del singolo esemplare:

– Antibiotico ad ampio spettro: da somministrare esclusivamente dopo aver parlato al telefono con il veterinario,
– Antidiarroico e antiemetico: fondamentali in caso di attacchi di diarrea o vomito, sintomi molto frequenti nei malanni canini tipici dell’estate,
– Antiparassitari: se la copertura scade durante la vacanza bisogna ripetere l’applicazione,
– Pinzette: per eliminare eventuali zecche o schegge e altri corpi estranei dal corpo del cane,
– Pomata al cortisone: contro le punture di insetto,
– Acqua ossigenata: è utile per disinfettare e per indurre il vomito al cane in caso di sospetto avvelenamento, è consigliata anche nel kit per escursioni all’aperto con il cane,
– Garze, cerotti e bende di varie misure.

Altri consigli utili per partire con il cane in vacanza

come scegliere il trasportino per cani
Viaggiare con il cane: di cosa avrò bisogno? (iStock Photo)

Prima della partenza è fondamentale controllare il calendario delle vaccinazioni e dei trattamenti antiparassitari: se necessario, sottoponiamo il nostro amico a quattro zampe agli eventuali richiami.

Se abbiamo in programma una vacanza all’estero, informiamoci sulle vaccinazioni obbligatorie e consigliate per ciascuna destinazione turistica: non dimentichiamo che ci sono alcune malattie tropicali che si diffondono tra gli animali a causa delle punture di zanzara o altri insetti.

Anche se non si tratta propriamente di un farmaco, ricordiamo sempre di portare con noi una scorta adeguata di acqua potabile, fresca e pulita: con il caldo estivo, il cane rischia alcuni malanni di stagione come la disidratazione e il colpo di calore.

Infine, scegliamo il trasportino più adatto in base alla taglia del nostro cane, al suo carattere e al tipo di mezzo di trasporto prescelto per il viaggio: qui, trovate la nostra Guida alla scelta del miglior trasportino per cani.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI