Home Cani Salute dei Cani Il lipoma nel cane: i sintomi, le cause e la terapia per...

Il lipoma nel cane: i sintomi, le cause e la terapia per la malattia-VIDEO

Il lipoma nel cane è una malattia molto comune nel nostro amico a quattro zampe. Un problema spesso ignorato che può provocare seri problemi nel tempo. Vediamo, insieme, di analizzare meglio questo delicato argomento nell’articolo.

Il lipoma nel cane
(Foto Pexels)

Il lipoma nel cane è un tumore benigno della pelle, che si può riscontrare ad occhio nudo nella cosiddetta “palla di grasso” sul corpo dell’animale e, come accennato, è molto diffuso nel cane. Ma perché questo tumore si manifesta nel cane? Attraverso quali altri sintomi? Vediamo di saperne di più qui.

I tumori della pelle nel cane: diversi tipi e sintomi

Il cane può essere affetto da diversi tipi di tumore della pelle, che si distinguono in benigni e maligni. Un tumore, anche se benigno, non va mai ignorato, perché può portare a complicazioni e peggioramenti della condizione di fido. Vediamo nello specifico.

Il cane è depresso
(Foto Pixabay)

Il tumore nel cane può presentarsi sotto forma di bozzo, come detto, attraverso noduli o prominenze ulcerate o sanguinanti. Il tumore benigno si manifesta in una piccola zona della pelle del cane e va sempre controllato per evitare peggioramenti. Il tumore maligno, invece, è più complesso e richiede un trattamento, perché può portare anche alla morte del nostro fedele amico domestico. Quali sono i tumori più comuni nel cane?

I tumori della pelle più diagnosticati nel cane sono: Adenoma perianale, melanoma, linfoma, emoangioma, papilloma, carcinoma e il lipoma. Per capire se il nostro fido ha un tumore della pelle, notiamo se ha una forma strana sulla pelle, un rigonfiamento, un nodulo o anche una ferita che non si rimargina e informiamone immediatamente il veterinario. Sarà lui, poi, ad eseguire tutti i dovuti accertamenti per l’animale.

Il melanoma nel cane, ad esempio, si presenta nell’area della bocca o nella zona delle palpebre ed è, di solito, maligno. Il papilloma è benigno e simile a una verruca, più comune nei cani anziani. Il carcinoma si manifesta in seguito a radiazioni ultraviolette, in zone come labbra, naso e addome del cane. Vediamo, invece, cosa è importante sapere sul lipoma.

Il lipoma nel cane: cause e sintomi

Il lipoma è formato da tessuto adiposo e non è facile risalire alla causa di questo tumore, così come degli altri, nell’animale. Possiamo conoscerne, però, tutti i sintomi e quei trattamenti che possono aiutare il nostro peloso . Leggiamo insieme.

Il cane dal veterinario
(Foto Pexels)

Questa forma tumorale consiste, quindi, nell’accumulo di grasso e possono essere individuati dei fattori che permettono l’insorgere della malattia, quali: il sovrappeso, l’obesità, la sterilizzazione, ma può presentarsi anche nei cani giovani e non sterilizzati. Il lipoma si manifesta in una forma arrotondata, morbida al tatto e che non reca dolore. Il lipoma, nell’animale, può essere singolo o multiplo.

Il tumore può attaccare ovunque sul corpo di fido, soprattutto su addome, torace, arti del cane. Diversi studi, però, hanno riscontrato altre zone attaccate da lipoma: trachea, epiglottide, polmone. Tuttavia, la localizzazione del tumore sulla pelle può fare la differenza per la salute di fido. Una piccola palla di grasso negli arti del cane, ad esempio, può compromettere pericolosamente la sua condizione, essendo difficile da asportare.

Il lipoma, essendo benigno, non provoca metastasi ma se cresce notevolmente può creare fastidi al cane. Può accadere in caso di lipoma ascellare o nella coscia; se il tumore cresce in modo considerevole, si possono avere difficoltà di deambulazione, oltre che zoppia nel cane. Occorre agire subito in presenza di lipoma, per allontanare difficili e rischiosi interventi chirurgici.

Esistono, poi, due problematiche del lipoma da considerare: il liposarcoma e il lipoma infiltrante nel cane. La distinzione tra lipoma e la sua variante maligna, il liposarcoma, si può effettuare soltanto attraverso l’esame istologico. Leggiamo di più su queste problematiche.

Potrebbe interessarti anche: Tumori nel cane: classifica, sintomi e trattamento

Liposarcoma e Lipoma infiltrante nel cane

Il liposarcoma nel cane si riscontra soprattutto nella zona del torace e nei pressi degli arti, in cui si localizza in modo invasivo. Si tratta di un tumore maligno perché crea metastasi ai polmoni. Per identificare il liposarcoma, sono necessarie biopsia e istopatologia, a cui seguirà la TAC per capirne il livello di infiltrazione. Vediamo, ora, in cosa consiste il lipoma infiltrante.

Il lipoma infiltrante nel cane è un lipoma che tende a infiltrarsi nei tessuti circostanti, invece di presentarsi in forma di nodulo. Questo lipoma infiltrante riguarda, di solito, il tessuto connettivo sottocutaneo e le fasce muscolari. É importante sapere che, nonostante sia benigno, il tumore può divenire molto pericoloso in base alle dimensioni in cui evolve e, soprattutto, in base alla localizzazione.

Potrebbe interessarti anche: Il melanoma del cane: tumore della pelle e non solo. Sintomi e cura

Se ti interessa conoscere la terapia per il lipoma nel cane clicca su successivo: