Home Cani Salute dei Cani Malattie del Cane da pastore dell’Asia Centrale: patologie della razza

Malattie del Cane da pastore dell’Asia Centrale: patologie della razza

Le malattie del Cane da pastore dell’Asia Centrale una razza come dice il nome stesso, originaria più precisamente della Russia.

cane da pastore dell'Asia
(Foto AdobeStock)

Quando si sceglie di adottare una razza di cane particolare e poco conosciuta, è fondamentale imparare la storia, conoscere le origini e soprattutto sapere quali le patologie a cui è soggetta.

Per far ciò è importante conoscere bene anche le caratteristiche fisiche della razza.

In questo, articolo andremo ad approfondire quali le malattie del Cane da pastore dell’Asia centrale.

Malattie del Cane da pastore dell’Asia Centrale

Conoscere preventivamente le malattie del Cane da pastore dell’Asia Centrale, vi permetterà di avere cura del vostro animale domestico, prima che possa essere troppo tardi.

cane da pastore dell'Asia Centrale
(Foto AdobeStock)

Il Cane da pastore dell’Asia Centrale, è un ottimo cane da compagnia, guardia e difesa, ed è un efficientissimo guardiano del gregge.

Si tratta di un cane di taglia grande, con un corpo robusto, massiccio, ma non con muscoli visibili. Misura dai 65 ai 90 cm e pesa dai 50 ai 90 kg.

Il Cane da pastore dell’Asia Centrale un cane molto rustico ed è per questo che il suo mantello non necessita di essere spazzolato frequentemente.

Lo standard della razza ammette, un pelo denso, dritto, robusto, corto, semilungo e nei colori rosso, fulvo, sesamo, bianco, nero, leggero, arlecchino, carbone, crema, dorato o sabbia.

È una razza di sana e robusta costituzione, abituata ai climi più rigidi e non ha difficoltà a tollerare temperature invernali anche vicine a -20 °C.

Non soffre di patologie specifiche della razza, ma come tutti i cani di taglia grande potrebbe essere soggetto a displasia dell’anca e del gomito oltre a patologie comuni in tutti i cani. Questa razza può avere una durata di vita media tra gli 8 e i 12 anni.

Tuttavia, come tutte le altre razze può essere vittima di malattie comuni nei cani. Di seguito potrete trovare un elenco delle patologie più frequenti nei cani.

Displasia dell’anca

La displasia dell’anca nel Cane da pastore dell’Asia Centrale, è una patologia ereditaria.

Si manifesta quando il femore si posizione scorrettamente nella cavità dell’anca dell’animale, generando come conseguenza un andamento zoppicante e dolore intenso nel cane.

Possono individuarsi anche altri sintomi ma variano molto, a seconda della fase della malattia e della limitazione del funzionamento dell’articolazione ed in funzione dell’età del cane.

Nei casi più gravi può verificarsi fin da cucciolo oppure manifestarsi nell’età adulta avanzata quando si hanno casi più lievi. È possibile intervenire chirurgicamente nei casi più gravi.

Displasia gomito

La displasia del gomito nel cane è disturbo ortopedico di origine genetica ed ereditaria.

Esistono segnali che possono indurre a pensare all’insorgenza o all’aggravarsi dei sintomi della malattia.

La displasia del gomito si manifesta con lo sviluppo anormale delle ossa dell’articolazione del gomito del cane.

Tale condizione, causa: dolore, zoppia e danno articolare nonché osteoartrosi.

Il veterinario per curare la condizione potrà somministrare farmaci antinfiammatori non steroidei, accompagnata da un rigoroso riposo.

In alcuni casi, sarà possibile somministrare integratori alimentari e/o piante medicali oltre che eseguire sedute di fisioterapia per cani.

Potrebbe interessarti anche: Cane da pastore dell’Asia centrale: razza, caratteristiche, carattere e salute

Malattie comuni nei cani: le principali

Le patologie comuni a tutte le razze di cani, possono essere:

  • Allergie: possono essere di varie origini;
  • Ascesso: è un’infezione che si manifesta quando ci sono delle profonde ferite sul corpo del cane;
  • Congiuntivite: si tratta dell’infiammazione delle mucose dell’occhio;
  • Costipazione: di solito è provocata da disidratazione, insufficiente apporto di fibre, ingestione di pelo o corpi estranei, invecchiamento, tumori, traumi o fratture, patologie del midollo spinale, disturbi dell’intestino crasso su base nervosa, disturbi metabolici o endocrini, debilitazione, scarsa attività fisica;
  • Diarrea: può essere causata da infezioni, parassiti interni, stress, modifiche dell’alimentazione, cibo inadatto come avanzi o snack tropo ricchi, cibo avariato e disfunzioni di altri organi;
  • Giardiasi: è causata da un parassita che si diffonde soprattutto attraverso le feci degli animali contaminati. È estremamente diffusa nei cani ma anche nei gatti e può essere trasmessa anche all’uomo;
  • Leishmaniosi: è una malattia infettiva e contagiosa causata dal parassita Leishmania Infantum trasmesso dalla puntura di piccoli insetti;
  • Leptospirosi: una grave patologia del cane, causata da un batterio, la Leptospirosi interrogans ma anche una grave zoonosi;
  • Micosi: è una malattia causata da funghi;
  • Otite: è l’infiammazione dell’epitelio che ricopre il condotto uditivo del padiglione auricolare;
  • Parodontite: una malattia della bocca del cane;
  • Rabbia: è una gravissima malattia infettiva, si trasmette avviene attraverso una ferita, generalmente il morso di un animale già contagiato e può essere trasmessa anche all’uomo.

La maggior parte di queste malattie, appena elencate sono patologie che possono essere prevenute grazie alle vaccinazioni.

È importante quindi rivolgersi al proprio veterinario per tenere sotto controllo la salute del proprio animale domestico.