Home Cani Salute dei Cani Malattie del Cane da pastore della Russia meridionale: patologie comuni

Malattie del Cane da pastore della Russia meridionale: patologie comuni

Le malattie del Cane da pastore della Russia meridionale: una razza non soggetta a malattie. Vediamo quali quelle invece più comuni.

cane da pastore della Russia meridionale
(Foto AdobeStock)

Nell’articolo di oggi, andremo a conoscere quelle che possono essere le malattie del Cane da pastore della Russia meridionale.

Tuttavia, trattandosi di una razza che possiede una salute di ferro, si ammala di rado. Inoltre, è dotata di un mantello che gli conferisce una buona protezione anche dalle temperature più estreme.

Per questo e altre caratteristiche ancora, che andremo a conoscere nel prossimo paragrafo, possiamo affermare che non esistono malattie proprie alla razza.

Ciò nonostante, gli esperti consigliano di tenere in considerazione la possibilità che come qualsiasi altro cane, anche il Cana da pastore della Russia meridionale possa essere vittima di malattie comuni in tutti i cani.

Malattie del Cane da pastore della Russia meridionale

Il Cane da pastore della Russia meridionale, è una razza canina di origine russa e ucraina, riconosciuta dalla FCI.

(Foto AdobeStock)

Si tratta di un cane di media taglia, supera anche i 70 cm. È potente, compatto, equilibrato, muscoloso, dall’ossatura medio-pesante.

Dimostra di essere un efficace guardiano della proprietà, ha una forte tendenza ad imporsi come leader nel branco.

Il Cane da pastore della Russia meridionale ha una salute di ferro e si ammala davvero molto raramente. Ha un’aspettativa di vita pari a 13 anni.

Il mantello è la sua coperta che gli dona protezione anche dalle temperature più estreme, mentre nei periodi più caldi, è bene fornirgli un riparo dal sole se si trova all’esterno di casa.

Occorre, invece, prestare una certa attenzione a mantenere pulite le orecchie, per evitare che vi possano penetrare parassiti causando, in questo modo, anche seri problemi.

In altre parole la razza gode di buona salute e non è soggetta a patologie specifiche. Tuttavia, come tutte le altre razze può essere vittima delle comuni patologie che colpiscono tutti i cani.

Potrebbe interessarti anche:Cane da pastore della Russia meridionale: razza, caratteristiche, carattere e salute

Malattie comuni nei cani: le principali

Le patologie comuni a tutte le razze di cani, possono essere:

  • Rabbia: la rabbia nel cane, è una delle malattie virali più pericolose, può essere trasmessa anche all’uomo. Il contagio avviene principalmente attraverso il morso di un animale infetto o attraverso il contatto di una ferita con saliva infetta;
  • Otite: l’infiammazione dell’epitelio che ricopre il condotto uditivo del padiglione auricolare. Le otiti possono essere curate facilmente, a patto di essere identificate tempestivamente;
  • Micosi: una malattia causata da funghi. Un animale infetto può contagiare sia gli esseri umani sia gli altri animali della casa. Il fungo della pelle è una cosiddetta zoonosi;
  • Congiuntivite: si tratta dell’infiammazione delle mucose dell’occhio. È un disturbo molto frequente che può colpire animali di qualsiasi razza ed età, soprattutto in primavera e in estate. Si tratta, dunque, di una condizione oculare pruriginosa che, se non trattata tempestivamente, potrebbe causare danni.;
  • Ascesso: un’infezione che si manifesta quando ci sono delle profonde ferite sul corpo del cane;
  • Allergie: possono essere di varie origini. I cani, generalmente, tendono ad avere una cute sensibile e possono sviluppare allergie a particolari sostanze presenti nella loro alimentazione o nell’ambiente circostante;
  • Diarrea: la diarrea nel cane, può essere causata da infezioni, parassiti interni, stress, modifiche dell’alimentazione, cibo inadatto come avanzi o snack tropo ricchi, cibo avariato e disfunzioni di altri organi;
  • Costipazione: di solito è provocata da disidratazione, insufficiente apporto di fibre, ingestione di pelo o corpi estranei, invecchiamento, tumori, traumi o fratture, patologie del midollo spinale, disturbi dell’intestino crasso su base nervosa, disturbi metabolici o endocrini, debilitazione, scarsa attività fisica;
  • Parodontite: una malattia della bocca del cane, causata dall’eccessiva riproduzione di alcuni batteri presenti normalmente nella bocca dei cani. Questi batteri provocano la formazione di placca che, se non viene rimossa, dà luogo ad una fastidiosa infiammazione delle gengive, la gengivite del cane;
  • Giardiasi: causata da un parassita che si diffonde soprattutto attraverso le feci degli animali contaminati;
  • Leishmaniosi: una malattia cronica, particolarmente grave, che provoca al cane danni progressivi. Si tratta di una patologia infettiva e contagiosa causata dal parassita Leishmania Infantum trasmesso dalla puntura di piccoli insetti;
  • Leptospirosi: una grave patologia del cane, causata da un batterio, la Leptospirosi interrogans ma anche una grave zoonosi.

A prescindere dalla razza, dall’età e il genere, queste patologie appena citate possono colpire tutti i cani e tra questi anche il Cane da pastori della Russia meridionale.