Home Cani Salute dei Cani Malattie del Cane da pastore di Vallée: patologie comuni nei cani

Malattie del Cane da pastore di Vallée: patologie comuni nei cani

Le malattie del Cane da pastore di Vallée anche detto Polski Owczarek Nizinny, una razza forte e robusta, originaria della Polonia.

cane da pastore di Vallée
(Foto AdobeStock)

Conoscere, anche solo per sommi capi, alcune delle principali e comuni patologie che colpiscono i cani, può essere utile per interpretare correttamente un comportamento anomalo del vostro amico a quattro zampe e agire di conseguenza.

In questo articolo, cercheremo di fornirvi tutte le informazioni utili, sulle eventuali malattie del Cane da pastore di Vallée, in modo tale da poter avere cura della salute del vostro cane.

Malattie del Cane da pastore di Vallée

Il Cane da pastore di Vallée è una razza proveniente dalla Polonia e vanta una discendenza tra il Dogo del Tibet e i cani da pastori locali.

pastore di Vallée
(Foto AdobeStock)

Nasce come cane da gregge, di cui ancora oggi è un esperto guidatore, ma non si può dire che sia solo questo, in quanto è amato anche come cane da guardia e da compagnia.

Conosciuto in Polonia semplicemente come Nizinny, il cane da pastore di Vallée è un cane di media taglia, con un’altezza di 43-52 cm e un peso di 13-17 chilogrammi.

Dotato di un pelo spesso, denso e abbondante. A questo si aggiunge un morbido sottopelo. Sono ammessi tutti i colori e tutti i tipi di macchie. Si tratta di un animale di poche pretese e di cure poco eccessive.

Questa razza non è affetta da particolari malattie e se ben curato può avere una durata di vita media che va oltre 12 anni senza grandi problemi.

Tuttavia, come tutte le altre razze, può essere vittima di malattie comuni nei cani. Di seguito potrete scoprire di quali patologie stiamo parlando.

Malattie respiratorie del cane

Si tratta di malattie del cane piuttosto frequenti, che interessano tutti gli organi dell’apparato respiratorio: vie nasali, trachea, polmoni, bronchi.

Malattie delle orecchie del cane

Se si nota che il cane scrolla la testa di continuo, tiene le orecchie in posizione anomala o le gratta eccessivamente (soprattutto sul retro), è molto probabile che abbia contratto una malattia dell’orecchio del cane.

Malattie della pelle del cane

Molte malattie della cute e del pelo del cane sono il risultato dell’intervento dell’uomo nei secoli, al fine di ottenere razze ed esemplari sempre migliori.

Leishmaniosi

La leishmaniosi nel cane, è una malattia infettiva e contagiosa causata dal parassita Leishmania Infantum trasmesso dalla puntura di piccoli insetti.

È una malattia cronica, particolarmente grave, che provoca al cane danni progressivi. Ecco perché occorre effettuare controlli.

Leptospirosi

La Leptospirosi è una grave patologia del cane, causata da un batterio, la Leptospirosi interrogans ma anche una grave zoonosi.

Si trasmette sia per contatto diretto a contatto con urina infetta ma anche indiretto acque, terreno, cibo e lettiere contaminate.

È fondamentale richiedere al proprio veterinario la vaccinazione annuale.

Rabbia

La rabbia nel cane è una gravissima malattia infettiva, si trasmette avviene attraverso una ferita, generalmente il morso di un animale già contagiato e può essere trasmessa anche all’uomo.

Coinvolge il sistema nervoso e le ghiandole salivari. Essendo diffusa, è prassi fondamentale sottoporre il nostro cane al vaccino antirabico.

Potrebbe interessarti anche: Malattie ereditarie dei cani: le patologie genetiche più comuni

Altre malattie

Oltre a quelle appena elencate, ci sono altre malattie comuni a tutte le razze di cani, che possono colpire qualsiasi altra razza e sono:

  • Allergie: possono essere di varie origini;
  • Costipazione: di solito è provocata da disidratazione, insufficiente apporto di fibre, ingestione di pelo o corpi estranei, invecchiamento, tumori, traumi o fratture, patologie del midollo spinale, disturbi dell’intestino crasso su base nervosa, disturbi metabolici o endocrini, debilitazione, scarsa attività fisica;
  • Diarrea: può essere causata da infezioni, parassiti interni, stress, modifiche dell’alimentazione, cibo inadatto come avanzi o snack tropo ricchi, cibo avariato e disfunzioni di altri organi;
  • Ascesso: è un’infezione che si manifesta quando ci sono delle profonde ferite sul corpo del cane;
  • Congiuntivite: si tratta dell’infiammazione delle mucose dell’occhio;
  • Micosi: è una malattia causata da funghi;
  • Parodontite: una malattia della bocca del cane.

Come dicevamo, queste sono patologie comuni in tutte le razze, ma a prescindere da ciò difficilmente il Cane da pastore di Vallée può esserne vittima, grazie alla sua straordinaria fibra.