Home Cani Salute dei Cani Orticaria nel cane: cause, sintomi e rimedi della patologia

Orticaria nel cane: cause, sintomi e rimedi della patologia

L’orticaria è uno dei disturbi dermatologici più diffusi nel cane: scopriamo insieme quali sono cause, sintomi e rimedi da adottare.

Orticaria nel cane
(Foto Adobe Stock)

Anche Fido può presentare dei problemi alla propria pelle, che si manifestano con la comparsa di chiazze rosse e prurito. L’orticaria nel cane è uno dei disturbi più comuni, e per questo anche piuttosto semplice da imparare a riconoscere. Si tratta di una patologia molto fastidiosa, che richiede un rapido ed adeguato intervento medico.

Che cos’è è quali sono i sintomi

L’orticaria è un disturbo dermatologico, piuttosto diffuso nella popolazione canina.

Dermatite allergica da pulci nel cane
(Foto Adobe Stock)

Di norma si presenta con la comparsa, sul corpo dell’animale, di una serie di chiazze rossastre; si tratta del sintomo principale e allo stesso tempo più riconoscibile. Di pari passo, di norma, compare anche il prurito, che porta il cane a grattarsi compulsivamente.

Le zone più colpite di solito sono le zampe, il ventre ed il viso. Laddove il prurito sia insopportabile, l’animale può arrivare ad autoinfliggersi delle ferite, nel tentativo di provare sollievo dal fastidio costante. Il rischio è quello che possano insorgere delle infezioni.

Come detto, non si tratta di una patologia che mette in pericolo la vita dell’animale, quanto meno di norma; in alcuni casi, il gonfiore del muso può portare alla chiusura delle vie respiratorie, conducendo l’animale all’asfissia. Un tipico sintomo che sia accompagna al gonfiore del muso è l’eccessiva salivazione.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani che si ammalano più facilmente: quelli più a rischio malattie

Le cause dell’orticaria nel cane

Di norma il disturbo è causato da una reazione allergica: tra le più comuni vi sono quelle alimentari.

Alimentazione del cane con dermatite
(Foto Adobe Stock)

Nulla toglie che il cane possa essere allergico anche ad altre sostanze, e perfino a piante presenti in casa, o che l’orticaria sia comparsa a causa della puntura di qualche insetto.

Attenzione anche agli insetticida; anche questi prodotti sono tra i principali indiziati delle reazioni allergiche di Fido.

Potrebbe interessarti anche: Il cane ha la pelle irritata: cause, sintomi e trattamento

Quali sono i rimedi

In presenza dei suddetti sintomi, è necessario rivolgersi immediatamente al proprio veterinario di fiducia.

Tumore venereo nel cane
(Foto Adobe Stock)

Un intervento tempestiva attenua le possibili ulteriori conseguenze negative, come l’insorgenza di infezioni.

Di norma il disturbo viene trattato somministrando al cane degli antistaminici. Va da sé, tuttavia, che è necessario individuare la causa alla base del disturbo dermatologico. Laddove si tratti di un cibo, ovviamente, questo va eliminato dalla dieta del cane; se si tratta di una pianta, va rimossa dagli ambienti in cui vive Fido, e così via, a seconda dall’allergene responsabile dell’orticaria.

Pertanto è consigliabile sottoporre il cane ad una serie di test per individuare la sostanza responsabile della patologia. Contemporaneamente, continueremo a somministrare al cane i medicinali prescritti.

A. S.