Home Cani Salute dei Cani ⚠🐕 Se noti questi segnali nel tuo cane, potrebbe aver bisogno di...

⚠🐕 Se noti questi segnali nel tuo cane, potrebbe aver bisogno di un professionista

Quali sono i segnali che indicano che il nostro cane potrebbe aver bisogno di un addestratore professionista? Scopriamoli insieme.

Cane aiuto
Cane triste (Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Alcuni quattro zampe sono più esuberanti di altri. A volte, per riuscire a gestirli, potremmo dover ricorrere all’aiuto di una terza persona. Quali sono i segnali che suggeriscono che il cane ha bisogno di un addestratore? Ecco cosa sapere a riguardo.

Il cane ha bisogno di un addestratore: i segnali a cui prestare attenzione

Assicurarsi che il proprio cane stia bene è essenziale per garantirgli una vita lunga e serena.

Cane ha bisogno di un addestratore
Disagi nel cane da risolvere con l’aiuto di un professionista (Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Dovremmo preoccuparci non solo del benessere fisico di Fido, ma anche di quello emotivo.

Come gli esseri umani, infatti, anche i nostri amici a quattro zampe possono andare incontro a disturbi come stress e ansia, oltre che sviluppare traumi e paure frutto di esperienze spiacevoli.

Ci sono alcuni atteggiamenti che l’animale mette in pratica e che segnalano che c’è qualcosa che non va.

Si tratta di squilibri comportamentali che vanno interpretati come chiari segnali del fatto che il cane ha bisogno dell’aiuto di un addestratore professionista: ecco quali sono.

Potrebbe interessarti anche: Comportamenti ripetitivi nel cane: le cause secondo uno studio

Fido è aggressivo

Il cane mette in atto comportamenti aggressivi nei confronti di altri animali e delle persone?

Intervenire tempestivamente è indispensabile per proteggere se stessi e gli altri.

Fido, infatti, potrebbe mettere a repentaglio l’incolumità altrui, con il rischio che si generino conseguenze a dir poco catastrofiche.

È necessario intervenire anche quando l’animale ha un atteggiamento distruttivo nei confronti dell’ambiente.

Qualora tenda a mordere e rompere oggetti, coperte, fili e via dicendo, occorre rivolgersi a un professionista.

Si tratta di uno spiacevole inconveniente non solo in termini pratici ed economici: Fido potrebbe ingerire oggetti non commestibili e rischiare un’ostruzione intestinale.

Il cane mette in atto comportamenti autolesionisti

Un altro segnale che indica che il cane ha bisogno dell’aiuto di un addestratore riguarda atteggiamenti lesivi che Fido attua nei suoi stessi confronti.

L’animale si gratta o si morde lo stesso punto del corpo fino a sanguinare? Il quattro zampe si strappa il pelo? Sono chiari segnali di autolesionismo, alla cui base si cela un disagio sottostante.

Capire a cosa è dovuto il malessere del cane è fondamentale per aiutarlo a stare meglio.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il cane sta male da alcuni comportamenti comuni spesso fraintesi

L’animale non riesce a separarsi da noi

Infine, un ultimo problema che, per essere risolto, potrebbe necessitare dell’intervento di un professionista riguarda l’ansia da separazione nel cane.

Se ogni volta che stiamo per uscire di casa – o, nei casi più gravi, spostarci in una stanza a cui non permettiamo a Fido di accedere – e l’animale  manifesta segnali di ansia e malessere come guaiti, abbai frequenti, atteggiamenti autodistruttivi, minzione e defecazione fuori controllo, potremmo essere di fronte a un disturbo del comportamento.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Si tratta di una condizione che deve essere necessariamente risolta, per aiutare Fido a recuperare autonomia, benessere e serenità.