Home Cani Scaldacollo per cani fai da te: come proteggere Fido dal freddo

Scaldacollo per cani fai da te: come proteggere Fido dal freddo

Come costruire uno scaldacollo per cani fai da te e preparare quanto necessario a Fido per affrontare bene l’inverno: ecco qualche consiglio.

Cute dog in warm clothes concept. Close-up image of staffordshire terrier puppy in black scarf in studio background
(Foto Adobe Stock)

Se da poco abbiamo smesso di patire per le alte temperature, fra non molto tempo ci lamenteremo (insieme ai nostri amici a quattro zampe) di quelle più basse. L’inverno infatti non è così lontano, e già possiamo cominciare ad allestire quanto necessario per proteggere Fido dal freddo: ecco come costruire uno scaldacollo per cani fai da te.

Scaldacollo, sciarpa o cappottino?

Partiamo da un assunto; gli accessori per gli animali domestici vanno comprati solo se davvero necessari. Non ci lanciamo dunque in acquisti non meditati, dettati magari da eccessive preoccupazioni, o peggio ancora da parametri che nulla c’entrano con il benessere del cane.

Scaldacollo per cani
(Foto Adobe Stock)

Uno scaldacollo per cani va acquistato dunque solo se il nostro Fido ne ha davvero bisogno. Alcune razze, ad esempio, soffrono particolarmente il freddo, ed in generale i cambi di temperatura: parliamo dei cani senza pelo, come lo Xoloitzcuintli, meglio noto ai più come cane nudo messicano.

Certo, gli indumenti che possono proteggere il cane dal freddo sono molti, come il cappottino e la sciarpa: perché scegliere proprio uno scaldacollo?

Diciamo che un indumento non esclude l’altro dall’armadio di Fido; lo scaldacollo può essere più utile del cappottino in un determinato contesto, e viceversa. Indubbiamente il primo, rispetto al secondo, ha il pregio di essere meno ingombrante e limitativo dei movimenti del cane; e a differenza della sciarpa è più semplice da far indossare.

Probabilmente tra i 3 indumenti è quello che copre di meno il corpo del cane; più adatto da far indossare, dunque, all’interno dell’abitazione, per proteggere l’animale dagli spifferi o dagli sbalzi di temperatura dovuti, ad esempio, all’apertura del portone.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani messicani: quali sono, caratteristiche, curiosità

Perché costruire uno scaldacollo per cani fai da te

Una volta deciso che l’indumento più adatto al nostro cane è proprio lo scaldacollo, non resta che acquistarlo… o ricorrere al fai da te. Per molti il bricolage per molte persone è un vero e proprio hobby; uno dei pochi, per la verità, ad unire l’utile al dilettevole.

I cani capiscono le nostre intenzioni
(Foto Adobe Stock)

Infatti da un lato consente di passare del tempo praticando una propria passione, dall’altro alleggerisce le spese del nostro portafoglio. Certo, non sarà la spesa sostenuta per uno scaldacollo per cani ad impoverirci, ma se sommiamo tutti i soldi risparmiati per ogni lavoro fatto fai da te, alla fine ne ricaveremo un bel gruzzoletto.

Potrebbe interessarti anche: Amaca per cani: come scegliere i migliori accessori per il riposo di Fido

Per la realizzazione dell’accessorio, tolte le operazioni preliminari (scelta della misura e del materiale) occorrerò munirsi di ago, filo e pazienza. L’opera può essere realizzata ex novo, oppure riciclando vecchi indumenti (in particolare maglioni) che ormai non indossiamo più.

Uno scaldacollo per cani non richiede uno specifico procedimento; potrà essere utilizzato come qualsiasi altro accessorio di questo tipo destinato all’uso umano.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.