Home Cani Tenere il cane in giardino. Quali sono i giovamenti?

Tenere il cane in giardino. Quali sono i giovamenti?

CONDIVIDI

cane in giardino

La tutela e la salute dell’animale sono, al giorno d’oggi, temi molto ricorrenti, oltre al fatto di essere al centro di molte testate giornalistiche e televisive. Quando parliamo di maltrattamento animale, parliamo di tutta una serie di leggi e regolamenti che vengono infranti dall’uomo nei confronti di un qualsiasi animale. Con il passare degli anni, la cultura dell’uomo moderno si è evoluta anche nei confronti di animali da lavoro e da utilità; per cui anche il semplice cavallo da tiro pesante utilizzato in agricoltura dovrà essere tenuto e curato a norma di legge. Così come i cani da lavoro: caccia, difesa, guardia, pettherapy, salvataggio ecc. Il tema di oggi è: IL CANE IN GIARDINO. Quali sono i pro e i contro di una scelta simile. Analizziamo tutti i punti.

Il giardino, sopratutto se ben tenuto e pieno d’erba sarà un ottimo posto dove far trascorrere la giornata al nostro cane. Ricordiamoci però che non dovrà mancare nessuna delle seguenti accortezze

LA CUCCIA:

La prima cosa che ci verrà in mente sarà costruire o comprare un riparo o una casetta per il nostro cane. Possiamo con l’aiuto di un buon falegname, costruirne una noi, o anche comprarla, prediligendo il LEGNO come materiale e lasciando perdere cemento, plastica e ferro, che sono termo-conduttori del caldo e del freddo. Dovremo però assicurarci che sia coibentata, isolata internamente ed esternamente, anche con materiale plastico, di modo che il cane non la rosicchi distruggendola poco per volta. Un’ottima soluzione per l’inverno è applicare delle strisce di gomma davanti all’entrata cosi da evitare che il cane si geli. Esistono in commercio anche delle piattaforme solari o con serpentine che emanano calore dal fondo della cuccia così da mantenere il cane al caldo. L’unica cosa sarà quella di usare una cuccia rialzata da terra di modo che ci sia un’intercapedine tra la terra fredda e il fondo della cuccia.