Home Cani Esiste un test di gravidanza per cani? I metodi per capire se...

Esiste un test di gravidanza per cani? I metodi per capire se la cagna è incinta

Esistono in commercio dei test di gravidanza per cani? E se sì, come funzionano? I risultati sono attendibili? Ecco tutto quello che occorre sapere.

Esiste un test di gravidanza per cani?
(Foto Adobe Stock)

La consapevolezza della gravidanza del nostro amico a quattro zampe determina l’inizio di uno speciale momento di attesa, che culminerà nella nascita di piccoli cuccioli che entreranno a far parte della nostra famiglia. Ma come capire se effettivamente la cagna sia in dolce attesa? Esistono dei test di gravidanza per cani?

Test di gravidanza per cani

Andiamo subito al succo della questione: in commercio esistono dei test di gravidanza per cani. Ma sono poco diffusi, perché di difficile applicazione per chi non abbia particolare dimestichezza in materia; anzi, sono da sconsigliare, perché mani poco esperte potrebbero addirittura fare qualche guaio.

Cagna incinta
(Foto Adobe Stock)

Pertanto, è bene affidarsi al veterinario, che effettuerà l’apposito test che sveli la gravidanza nel cane. Di norma si tratta di un semplice emocromo che svela la presenza della relaxina, un ormone, nel sangue dell’animale.

Ovviamente il test distribuito in commercio per svelare la gravidanza delle donne non può essere di certo applicato al nostro amico a quattro zampe. Per quanto possa sembrare una precisazione superflua, sono ancora molte le domande di chi, evidentemente con poca esperienza in materia, si pone il quesito.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del cane: da cucciolo, adulto, anziano e in gravidanza

Come capire se la cagna è incinta

Accertato dunque che il test di gravidanza per cani non esiste, o meglio, esiste ma è piuttosto difficile da utilizzare, passiamo ad elencare quelli che sono gli altri metodi cui affidarsi per scovare la dolce attesa del nostro amico a quattro zampe; beninteso, escluso il test del veterinario, da cui comunque è sempre consigliabile portare a visita l’animale.

cagna non mangia
(Foto iStock)

Ovviamente ci riferiamo a metodi da utilizzare quando i segni della gravidanza non sono ancora evidenti, cosa che non renderebbe di certo necessario ricorrere ad alcun tipo di espediente.

Occorre dunque fare attenzione ai primi segnali del corpo del nostro amico a quattro zampe. Le mammelle appariranno più gonfie e l’addome sarà più duro al tatto; potremo trovare una parziale conferma pesando il cane, e verificando se effettivamente è riscontrabile un aumento di peso.

Potrebbe interessarti anche: Cucciolo di cane è in grado comunicare con la madre durante la gravidanza: ecco come

Altro segno tipico di una gravidanza in corso è la nausea del cane.

Non è dunque impossibile capire, anche in base alla mera osservazione del corpo del nostro amico a quattro zampe, se vi sono dei cuccioli in arrivo; di certo l’esperienza fa molto, e più tempo passerà, più velocemente sapremo cogliere le prime avvisaglie di una gravidanza.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.