Home Cavalli Maneggio: come scegliere quello giusto per andare a cavallo

Maneggio: come scegliere quello giusto per andare a cavallo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59
CONDIVIDI

Il maneggio è il luogo dove si fa scuola di equitazione. Scopri come funziona e come scegliere il maneggio giusto

come scegliere il maneggio

Per imparare ad andare a cavallo come per tutte le discipline sportive e agonistiche ci sono dei luoghi o delle scuole dove praticarli. Il maneggio è il luogo dove viene insegnata l’equitazione.

Come è fatto un maneggio

Un maneggio è una struttura ideata appositamente per l’equitazione. Si suddividi in diverse aree:

  • il campo, un rettangolo di dimensioni variabili, dove fare scuola. Può essere coperto o all’aperto.
  • la scuderia dei cavalli
  • la selleria
  • la club house e gli uffici

Le dimensioni del campo che può essere usato per le gare devono rispettare quelle istituzionali in base al regolamento della Fise- Federazione Italiana sport equestri.

Di norma viene gestito da un’associazione sportiva associata a una federazione specifica (Fise/Fitrec), a seconda della disciplina che viene insegnata: salto a ostacoli, endurance, dressage fino alla monta western o la monta da lavoro.

Come scegliere il maneggio giusto

equitazione patenti brevetti
Cavaliere a cavallo

La scelta di un maneggio dove iniziare a praticare l’equitazione deve considerare diversi elementi, a cominciare dal tipo di sport equestre che s’intende fare. Non tutte le strutture hanno istruttori preparati per determinate discipline. Si può iniziare in qualsiasi maneggio per poi proseguire una disciplina e cercare in un secondo tempo quello più adatto.

La ricerca è semplice. Basta cercare in rete “maneggio”, indicando la regione e la città in cui si è residenti, per poi individuare quello più vicino casa. E’ fondamentale che non sia troppo lontano in modo da portare avanti questo sport con la frequenza giusta.

In alternativa, per chi desidera solo praticare l’equitazione per diletto e per fare le passeggiate è possibile cercare anche gli agriturismi che fanno questa attività.

Cosa devi valutare

Equitazione naturale @GettyImages

E’ sempre consigliato visitare diverse strutture, parlare con i gestori, gli istruttori e osservare il contesto, prima di decidere.

Innanzitutto, ti devi assicurare che il maneggio sia coperto. Altrimenti è difficile praticare l’equitazione nel periodo invernale o quando piove.

Controlla gli attestati e i certificati, nonché se il maneggio ha una copertura assicurativa.

Successivamente devi valutare il contesto:

  • pulizia e ordine nel maneggio, nelle stalle e nella selleria
  • condizioni di manutenzione delle staccionate e delle stalle
  • condizioni delle selle e finimenti dei cavalli, dei cap per la scuola, delle fruste e di tutti gli accessori per la cura e la pulizia del cavallo
  • comfort dei cavalli: dimensione dei box (almeno 3x3mt), accesso all’acqua, pulizia delle lettiere
  • la condizione dei cavalli se sono in forma, tonici, curati e tenuti bene, con il pelo lucido
  • il carattere dei cavalli: se sono adatti per la scuola
  • Area dove vengono collocati i mangimi, se il fieno è buono
  • l’area per sellare i cavalli
  • la club house e il necessario per l’infermeria in caso d’incidente.

Il luogo ben curato è indice di serietà professionale.

Successivamente, è bene parlare con chi gestisce il maneggio e gli istruttori. Informarsi sul tipo di scuola, le discipline che sono insegnate. Accertati che l’istruttore abbia le qualifiche per l’insegnamento ovvero che quelle conseguite con la federazione FISE.

Assistere a una lezione aiuta a capire se è il luogo adatto dove imparare ad andare a cavallo. E’ molto importante sentirsi al proprio agio con l’istruttore, facendo attenzione che sia educato, che spieghi bene e se si rivolge con rispetto nei riguardi degli allevi.

Quanto costa una lezione d’equitazione

Lezioni a cavallo: costo

Nelle scuole vi è sempre un prova gratuita per poter verificare l’attitudine.

Di media per una lezione di un’ora a cavallo, il costo per un adulto è di circa 20 euro l’ora, per i bambini 15€. Iniziando con una lezione a settimana, l’equitazione diventa uno sport praticabile e a portata di portafoglio, e non supera gli 80 euro mensili. I maneggi praticano anche dei pacchetti di minimo 10 lezioni con un prezzo forfettario. Di norma sono suggerite almeno due lezioni a settimana. Le tariffe variano in base alla disciplina: salto ostacoli o dressage. In tal caso, il costo può salire arrivato a 35 euro per il salto ad ostacoli e tra i 40 e gli 80€ per il dressage.

Ti potrebbe interessare–>

C.D.