Home Cavalli Quanto costa mantenere un cavallo: costi e differenze tra maneggio e casa

Quanto costa mantenere un cavallo: costi e differenze tra maneggio e casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:37
CONDIVIDI

Se stai pensando di prendere questo fantastico animale e vuoi fare una valutazione sull’impatto che avrà la tua scelta nel bilancio familiare devi sapere quanto costa mantenere un cavallo in maneggio o in casa.

Quanto costa mantenere un cavallo
Quanto costa mantenere un cavallo: quello che c’è da sapere (Foto iStock)

Prima di parlare dei costi e delle esigenze di un cavallo è necessaria una precisazione. Mantenere questo animale non è così dispendioso come si possa credere ma è la differenza maneggio/casa a determinare quanto spenderai. Il maneggio è sicuramente la soluzione più dispendiosa, quindi se vivi in campagna e hai la possibilità di riservare degli spazi per il tuo cavallo opta per quest’ultima soluzione. Vediamo perché.

Maneggio o casa: quanto costa mantenere un cavallo?

Quanto costa mantenere un cavallo
La differenza tra maneggio e casa (Foto Pixabay)

Stai per acquistare un cavallo?  Ecco quello che devi sapere su quanto spenderai per mantenerlo in un anno.

Se non hai lo spazio necessario per mantenere il cavallo a casa è necessario rivolgersi ad un maneggio. Quest’ultimo costa tra i 250 e i 400 euro al mese e comprende un box certificato dove l’animale potrà ripararsi d’inverno e d’estate, fieno, paglia, erba e acqua. Più gli allevamenti sono attrezzati e più il prezzo sale fino ad arrivare anche a 600 euro mensili.

Le spese veterinarie consistono in 40 euro di vaccino annuale e 50 euro per ogni visita nel caso in cui il cavallo stia male. Per assicurarsi che non ci siano denti rotti o altri problemi dentali che possano creare disagio nel cavallo è necessaria la visita dal veterinario o dal dentista equino almeno una volta all’anno. Il costo del dentista è di circa 55-60 euro a visita.

Molti proprietari, per evitare di spendere fiumi di denaro in visite mediche, preferiscono fare un’assicurazione; il costo ovviamente varia a seconda del tipo di copertura e del valore del cavallo, i costi partono da circa 30 euro al mese.

Per quanto riguarda il pareggio e ferratura dello zoccolo, il maniscalco dovrà controllare il cavallo ogni 6 settimane e l’intervento può costare circa 30 euro per il pareggio e 60 euro per la ferratura ad ogni visita. Bisogna quindi mettere in preventivo una spesa annuale di almeno 300 euro.

Se hai spazio sufficiente per poter mantenere un cavallo a casa senza rivolgerti ad un maneggio potrai  risparmiare anche 150 ero al mese; vediamo nel dettaglio le necessità dell’animale e i costi.

Ricorda innanzitutto che il cavallo deve avere uno spazio adeguato (un box, una capannina) dove poter stare al riparo dal freddo invernale e dal caldo estivo. In questo spazio deve esserci truciolo o paglia puliti ed asciutti; un panetto di truciolo da 25 kg può costare dai 2 ai 5 euro, la paglia è meno costosa.

Per quanto riguarda il cibo, il cavallo deve avere a disposizione fieno di buona qualità, mangime e sali minerali. Il fieno costa dai 5 ai 25 euro al quintale, i mangimi di buona qualità possono costare dai 2 ai 5 euro al chilo, i sali minerali (in commercio si trovano in rulli) costano circa 4-5 euro e il cavallo ne consuma meno di uno al mese. Ovviamente l’animale deve avere sempre a disposizione acqua da bere, pulita e fresca, tutto l’anno.

Le spese veterinarie e il maniscalco sono le stesse elencate poc’anzi. Occorre inoltre dotarsi di un antiparassitario contro mosche, zanzare o pulci.

Una buona attrezzatura per il cavallo (spazzole, straccio, nettapiede, una coperta per l’inverno, capezza, lunghina, forca per il truciolo) può costare tra i 150 ed i 400 euro.

Ci sono inoltre spese da affrontare una sola volta: dopo esser stato “chippato” dal veterinario il cavallo deve essere registrato all’anagrafe equina (9.90 euro), il passaggio di proprietà costa 50 euro in caso di ex galoppatore o trottatore o 9.90 euro se si tratta di cavallo da sella o compagnia.

Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI