Home Cronaca Monza, cucciolo lanciato da motorino in piena corsa

Monza, cucciolo lanciato da motorino in piena corsa

CONDIVIDI
FOTO – Facebook

La scorsa notte si è verificato l’ennesimo caso di maltrattamento ai danni di un animale indifeso. Il fatto è avvenuto a Monza in via Gaslini, dove due individui a bordo di uno scooter hanno gettato un cucciolo di cane chiuso in un sacchetto per poi darsi alla fuga. La polizia, appostata con una pattuglia, ha assistito alla scena ed ora ha iniziato la caccia ai responsabili, anche se ovviamente la prima cosa fatta dagli agenti è stata controllare il contenuto della busta e prestare subito soccorso all’animaletto una volta che lo hanno scoperto.

Lo scooter dei due criminali è un Phantom F-50 e di entrambi sono parzialmente note alcune caratteristiche fisiche: uno era tarchiato e si trovava alla guida del mezzo, l’altro che ha lanciato via il cagnolino era più magro. Cagnolino che risulta essere un Carlino di soli due mesi di età e che adesso è stato affidato alla locale sezione dell’ENPA.

Nonostante l’impatto al suolo non sia stato per nulla leggero, il cucciolo sta bene e versa in buone condizioni. I vigili suppongono che il cane sia stato rubato a qualcuno e che non risulti essere di proprietà di chi ha compiuto un gesto così ignobile, visto che il Carlino ha una valutazione economica importante.

A contribuire alla cattura dei malfattori saranno anche le immagini raccolte dalle telecamere del circuito chiuso di sicurezza installate nella zona. E non è il solo caso di maltrattamento ai danni di un quattrozampe, come avevamo detto: guardate cosa hanno fatto queste persone al loro cane, senza avere un briciolo di compassione.