Home Cronaca Susanna Tamaro cerca un nuovo cane da adottare

Susanna Tamaro cerca un nuovo cane da adottare

CONDIVIDI

Susanna Tamaro al Canile della Muratella in cerca di un altro cane dopo la drammatica perdita del suo cane, morto avvelenato

Susanna Tamaro
Susanna Tamaro con Pimpi (Facebook)

Bocconi avvelenati: ucciso il cane di Susanna Tamaro

Lo aveva adottato da soli sei mesi, in un canile di Orvieto, ma già viveva in armonia con la sua amata Pimpi. Purtroppo, inizio gennaio, l’adorabile meticcio lupacchiotto è deceduto dopo aver ingerito un boccone avvelenato. Susanna Tamaro ha espresso tutto il suo dolore in un post in cui ha raccontato il momento drammatico del ritrovamento del suo Pimpi.
A distanza di qualche settimane, la scrittrice si è recata presso il Canile Muratella di Roma in cerca di qualche cucciolo del quale innamorarsi.

“Giorni fa è venuta a trovarci Susanna Tamaro per valutare l’adozione di un cane, dopo la perdita del suo a causa di un boccone avvelenato. Il desiderio di riprendersi cura di un altro animale è un gesto bellissimo, ancor più nobile quando si sceglie di farlo in un canile. Fatelo anche voi, aprite le gabbie e adottate nei rifugi”, scrive in un post, ripreso dal canile, Edgar Meyer, presidente di Gaia Animali e Ambiente.
Meyer , inoltre Referente Benessere Animale dell’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, ha voluto ricordare la campagna lanciata dalla Muratella in collaborazione con il Comune di Roma “#apriilcancello” per l’adozione responsabile.

Animali, la campagna di Roma per l’adozione responsabile: Tu puoi farlo #apriilcancello

Meyer ha accompagnato la Tamaro alla scoperta dei pelosi che attendono una famiglia.
“Al Canile Muratella di Roma per trovare un nuovo amico a Susanna Tamaro (alla quale recentemente hanno ucciso la cagnolina con un boccone avvelenato). Vedere la voglia di riprendersi cura di un animale è bellissimo. Ancor più è cercare di salvare un cane da una vita solitaria in gabbia. Facciamo tutti come Susanna Tamaro: adottiamo dai rifugi! Apriamo le gabbie!”. Ha poi concluso il referente Benessere animali, evidenziando quanto sia importante adottare un animale, anziché acquistarlo.
Numerosi utenti hanno commentato la visita della Tamaro al canile, accogliendo con gioia la scelta della scrittrice. Tra i messaggi di solidarietà, “Va dove ti porta il cane”, richiamando il titolo del best seller della scrittrice “Va dove ti porta il cuore”.

Annuncio della perdita di Pimpi

Ti ho cercata a lungo e, alla fine, ti ho trovata dietro le sbarre di un canile. Per un mese, come la Volpe con il…

Pubblicato da Susanna Tamaro su Domenica 13 gennaio 2019

Dedica della Tamaro a Pimpi

La pioggia è insistente e fuori la campagna è gialla come può essere gialla soltanto nel mese di gennaio, quando tutto…

Pubblicato da Susanna Tamaro su Lunedì 21 gennaio 2019

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI