Home Cani Il Border Collie: cane per pochi o per tutti? Le sue caratteristiche

Il Border Collie: cane per pochi o per tutti? Le sue caratteristiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47
CONDIVIDI

Per alcuni, il Border Collie è un cane perfetto e adatto a tutti. Ma per altri, è una razza troppo particolare, per pochi. Chi ha ragione?

cane border collie prato
Il Border Collie: un cane per tutti o per pochi? (Foto Pinterest)

In tante occasioni, i padroni di cani ritengono che la razza che hanno adottato sia la migliore in assoluto, ma in altre, ritengono che sia così unica e esigente da richiedere un padrone molto attento. Il Border Collie è un cane con un grande bisogno di attività fisica, ma molto intelligente, allo stesso tempo. Per questo, potrebbe essere allo stesso tempo il cane perfetto e il cane meno adatto alla maggior parte delle persone. Ma è davvero così?

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani bianchi e neri: dalmata, border collie e non solo

Il Border e le sue caratteristiche

miti cani rifugi
Il “Border” è una razza molto eterogenea in quanto a personalità. (Foto Pixabay)

Per chi ha un Border Collie e vive in città, questa razza è di certo un cane molto intelligente e molto bello, ma con esigenze di attività fisica piuttosto forti.

Si tratta infatti di un cane che per molte persone dovrebbe vivere con chi è piuttosto esperto, perché difficile da gestire. Inoltre, deve fare tanto sport o si annoierà troppo.

C’è chi invece sostiene che questo cane dovrebbe fare solo il cane da pastore, o per i greggi, in quanto è quello il motivo per cui è stato allevato e per cui è felice.

Ma come in molti altri casi, la verità sta nel mezzo. Non tutti i Border sono uguali, e ogni cane ha la sua personalità per cui non è così semplice tracciare una linea guida.

Ci sono soggetti estremamente attivi e pronti al lavoro, ma anche cagnolini adorabili che vogliono solo le nostre coccole mentre siamo sul divano. E ovviamente, le varie sfumature.

E questo discorso vale ancora di più quando parliamo di meticci in cui c’è una parte di questa razza: saranno ancora più eterogenei, seppur in parte simili.

E allora, analizziamo le varie opinioni su questa razza per capire se è davvero il cane che dovremmo adottare, o se è meglio scegliere altre razze.

Il Border Collie è un cane adatto ai principianti?

cane gioca
Essendo molto intelligente, è un cane facile da addestrare (Foto Pixabay)

Certo, questo cane è molto intelligente, per cui potrebbe andar bene per i principianti, ma non deve essere una scusa per non impegnarsi con lui.

Il fatto che un cane sia capace di capire facilmente quello che vogliamo, non significa che non dobbiamo educarlo e insegnargli quello di cui ha bisogno.

Quella del Border è una razza di cani facile da addestrare, sia che il padrone sia un educatore esperto o un principiante, ma non allo stesso modo.

Un padrone alle prime armi potrebbe aver bisogno di fare più attenzione a quello che fa, per evitare di non fare errori con il suo pelosetto.

Border Collie: per tutti o per pochi?

Razze canine più sensibili
Questo cane ha delle esigenze molto precise: e vanno soddisfatte. (Foto Unsplash)

Chiunque sia in grado di rispettare le esigenze del Border, e quindi anche cambiare le sue abitudini nel caso sia necessario, può essere un buon padrone per questi cani.

Chi non ha una routine compatibile con le necessità di questi pelosetti, invece, potrebbe sostenere che è un cane per pochi.

In effetti, non è un’idea sbagliata. Si tratta di un cane iperattivo e molto reattivo (a volte può mordere), ma anche molto sensibile e insicuro.

Infatti, non solo il nostro rapporto con il Border deve essere curato sempre, ma anche il suo rapporto con gli altri cani, tramite socializzazione continua e tante attenzioni.

Anche il più tranquillo Border Collie potrebbe avere problemi sociali. Ed è anche a volte insicuro, proprio perché molto sensibile.

Ecco perché viene considerato un cane “per pochi”: non tutti gli appassionati di cani sono pronti ad affrontare tutto questo, e l’impegno necessario a far felice questo meraviglioso animale.

Potrebbe interessarti anche: Razze più intelligenti? Border Collie e Barbone, primi nella classifica

Si tratta di un cane da lavoro, da pastore, o no?

Border Collie
Ha bisogno di molta attività fisica e mentale. (Foto Pixabay)

Secondo alcuni appassionati, il Border è un cane da lavoro e se non gli facciamo fare molto sport praticamente è come se lo stessimo maltrattando.

Per altre persone, è un cane da pastore che deve stare a contatto con le pecore e le greggi. Ma non è del tutto vero, visto che come dicevamo è una razza molto eterogenea.

Se addestriamo il nostro cane con un po’ di impegno, possiamo dargli qualche piccolo lavoro da fare anche in casa: 

  • Giocare con i bambini a nascondino;
  • Portare oggetti;
  • Difendere un oggetto o un giocattolo;
  • Aprire e chiudere sportelli dei mobili o porte;
  • Giochi di attivazione mentale;
  • Nose Work (giochi basati sull’olfatto).

Come spesso accade, il limite è solo la nostra fantasia. Il Border è un cane che può fare veramente di tutto, visto che è molto intelligente.

Con un padrone che ha voglia e tempo di occuparsi della sua attività quotidiana, sarà felice in ogni caso, purché riusciamo a fargli sfogare la sua energia fisica e mentale.

F. B.