Home Cani Il cane crescendo si calma? Tutto ciò che dovresti sapere a riguardo

Il cane crescendo si calma? Tutto ciò che dovresti sapere a riguardo

Il cane crescendo si calma? E’ una delle domande più comuni di chi convive con un cucciolo. Ma scopriamo insieme la risposta.

cane crescendo si calma
(Foto Pixabay)

I cani, soprattutto quando sono cuccioli, possono essere davvero iperattivi. Possono avere sempre voglia di giocare, di muoversi senza stancarsi mai.

Tuttavia, spesso molte persone ci dicono di stare tranquilli e che il nostro amico a quattro zampe una volta diventato adulto si tranquillizzerà. Ma è davvero così? Vediamo insieme se il cane crescendo si calma.

Il cane quando cresce si calma?

I cuccioli sono piccole palle di pelo che hanno alti livelli di energia da sprecare.

Cão fila de São Miguel
(Foto Adobe Stock)

Per questo possiamo vederli spesso correre in giro per casa, sempre attivi per giocare, tuttavia ci sono alcune volte che vorremmo solo che il nostro amico a quattro zampe si calmasse un po’.

Per questo una delle domande più comuni di chi convive con un amico peloso è: “Ma quando cresce il cane si calma?”. Sebbene alcuni proprietari di cani, si sono ritrovati con un amico a quattro zampe adulto e tranquillo, non tutti i cani sono uguali.

La verità infatti è che non vi è un’età che stabilisce se un cane diventerà più calmo. Infatti possiamo notare anche alcuni cuccioli che nascono proprio tranquilli. Per capire se il proprio amico a quattro zampe quando crescerà diventerà più calmo è opportuno considerare i seguenti fattori.

La razza

Pochi sanno che la razza influisce molto sull’energia e la maturità del cane. Infatti ci sono alcuni cani che sono più energici di altri.

Questi ultimi manterranno la loro vivacità anche in età adulta, anche se non la stessa di quando erano cuccioli. Tuttavia ci sono anche razze di cani che quando diventano adulti si calmeranno.

Inoltre anche la statura del cane può essere un fattore molto importante, per capire se Fido quando crescerà si calmerà. Infatti i cani di taglia piccola maturano prima degli altri, diventando più dolci e superando la fase dell’adolescenza.

Potrebbe interessarti anche: Crescere un cane calmo e rilassato: tutte le migliori strategie per riuscirci

Sesso

Proprio come accade per l’essere umano, anche nel mondo animale le femmine tendono a maturare prima dei maschi. Infatti le cagne possono già avere cuccioli all’età di 7-9 mesi.

Consigli per addestrare un cucciolo
(Foto Pexels)

Ed è proprio questa maturità biologica che rende i cani femmina più calmi rispetto ai maschi. Inoltre bisogna considerare anche la castrazione e la sterilizzazione, le quali tendono a cambiare il comportamento canino.

Struttura sociale

Vivere insieme ad altri cani, soprattutto anziani, può essere utile per calmare un cucciolo. Infatti i cani più anziani sono abituati ad una routine più tranquilla e non lasceranno che i più piccoli gli rovinino la quotidianità.

Per questo motivo i cani più grandi tenderanno ad insegnare ai più piccoli a seguire le regole e a comportarsi nel modo giusto, senza frenesia.

Potrebbe interessarti anche: Il valore sociale ed educativo del gioco nella vita del cane.

Stato psicologico

Infine, ma non per importanza, anche lo stato psicologico del cane può influire sulla tranquillità di un cane che diventerà adulto. Infatti i cani quando sono cuccioli devono avere la possibilità di osservare ed esplorare tutto ciò che li circonda.

Ciò perché, un cucciolo che vive la sua età adolescenziale in casa, è come se restasse perennemente un cucciolo anche in età adulta. Quindi se Fido uscirà da casa in età già adulta, molto probabilmente sarà super eccitato proprio come un cucciolo che deve esplorare il mondo che lo circonda.