Cane, gatto o partner: con chi è meglio dormire per il tuo benessere? Lo studio

Foto dell'autore

By Diana Cavalieri

Cani, Curiosita, Gatti

Secondo uno studio c’è una differenza tra il benessere che si prova a dormire con il cane, il gatto o il proprio partner. Con chi conviene di più riposare? 

dormire con il cane
Cane nel letto (Pexels – Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Quando si ha un animaletto per la casa tutto il giorno è normale affezionarsi e permettergli di fare molte più cose di quelle che ci eravamo prefissati quando lo avevamo preso con noi.

Una regola che tutte le persone vogliono rispettare all’inizio è non fare mai salire il cane sul divano e non farlo dormire nel letto. Lo stesso vale per il gatto.

Alla fine, però, la maggioranza delle persone cede e permette all’animale di dormire tutta la notte sul lettone. Ma tra cane, gatto o partner, con chi è meglio dormire per il tuo benessere? Forse riuscirai a dare una risposta d’istinto.

Tuttavia, la scienza ha cercato di rispondere correttamente a questa domanda attraverso uno studio molto approfondito dell’argomento. La risposta potrebbe sorprenderti.

Con chi è meglio dormire tra cane, gatto o partner? Risponde la scienza

Oltre a come ci sentiamo noi quando e se dormiamo accanto al nostro partner o con il contatto del nostro pelosetto, la scienza ha voluto capire quanto faccia effettivamente bene alla nostra salute avere vicino qualcuno oppure un cane o un gatto.

gatto sotto le coperte
Gatto sotto le coperte (Pexels – Amoreaquattrozampe.it)

Lo studio di cui stiamo parlando arriva dagli Stati Uniti, in particolare dal Canisius College di Buffalo, ed è stata pubblicato sulla rivista del National Geographic.

Gli studiosi hanno fatto delle domande ad oltre mille donne americane sulle loro abitudini, considerando gli orari, il modo in cui queste vanno a dormire e, ovviamente, con chi.

Incrociando tutti i dati con lo stato di benessere di queste persone il risultato è stato chiaro: il miglior compagno con cui dormire è senza dubbio il cane. Questa ricerca ha confermato i dati di studi precedenti, come uno australiano che è stato condotto nel 2021.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

In generale, è emerso che un cane si muove molto meno di un uomo, fa meno rumore perché non russa come può fare un uomo e non reagisce in modo aggressivo ad uno spostamento improvviso come potrebbe fare un gatto.

Avere il proprio cane vicino sembra dia un senso di tranquillità e di sicurezza e questo influisce in modo positivo sul benessere sia fisico che mentale di una persona.

 

Gestione cookie