Home Cani Cane di Gintama: nome, razza, caratteristiche e curiosità

Cane di Gintama: nome, razza, caratteristiche e curiosità

Come si chiama il cane di Gintama? Il suo (secondo) nome è Sadaharu perché prima che venisse trovato e adottato da Kagura si chiamava Kamiko.

cane di Gintama
(Foto Facebook)

Gintama (Anima d’argento) è un manga comico giapponese scritto e disegnato da Hideaki Sorachi da cui è stato tratto un anime andato in onda in Giappone a partire dal 2006 ed è arrivato in Italia tra il 2007 e il 2008. Racconta le storie di un samurai eccentrico, Gintoki Sakata, del suo apprendista, Shinpachi Shimura, e una giovane aliena, Kagura. Tutti e tre sono alla ricerca di lavoretti come tottofare per pagare l’affitto mensile.
Kagura è la protagonista femminile della serie, una giovane aliena che appartiene al Clan Yato arrivata sulla Terra per guadagnare soldi da spedire alla famiglia e per sfuggire alla sua violenta eredità di Yato. Dopo essere fuggita da una banda di malviventi che le aveva ordinato di uccidere un obiettivo incontra Gintoki e Shinpachi. Questi ultimi la investono accidentalmente con lo scooter.

Chi è Sadaharu, il cane di Kagura in Gintama

Kagura a causa del suo sangue Yato è incredibilmente forte e spesso non riesce a controllare perfettamente questa sua forza. Molti dei suoi animaletti hanno fatto una brutta fine nelle sue mani, ad eccezione di Sadaharu.

sadaharu storia razza
(Foto Facebook)

Sadaharu diventa quindi uno dei personaggi principali di Gintama: è un cane bianco molto grande, da seduto è alto circa 170 cm e pesa ben 300 kg. Ha occhi tondi marroni e indossa un collare rosso. E’ fisicamente forte e all’inizio ha un carattere allegro ma aggressivo che con il tempo si ammorbidisce. Il suo hobby preferito è mordere la testa dei vari personaggi della serie (vanta una vera collezione di persone con le quali ci è riuscito), una cosa che ama fare in modo particolare a Gintoki, mentre il suo cibo preferito è il latte alla fragola. È molto abile nei travestimenti.

Potrebbe interessarti ancheI 6 cartoni animati con cani che (forse) non conosci ma che devi assolutamente vedere

Prima di essere trovato e adottato da Kagura il cane apparteneva a due sorelle sacerdotesse, Ane e Mone, che a causa di alcuni problemi economici avevano deciso di abbandonarlo. Il suo vero nome era Kamiko, cambiato poi da Kagura che decise di chiamarlo come il suo primo animaletto.

Si affeziona a Kagura e Gintoki e li aiuta in modi diversi. Anche Shinpachi che si occupa di lui, nutrendolo e lavandolo.

Il suo opposto è Komako, una versione mini di lui che trasformandosi diventa sempre feroce e con le corna ma in versione ridotta.

La razza? Non proprio… A differenza di altri cani dei manga e anime, Sadaharu è un inugami, una divinità canina nota nella tradizione giapponese.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

S.C.