Home Cani Cane con pelo bianco: come mantenerlo pulito e lucente?

Cane con pelo bianco: come mantenerlo pulito e lucente?

CONDIVIDI

Se vuoi sapere come prenderti cura del tuo cane con il pelo bianco, scopri tutti i consigli e i trucchi utili per la sua pulizia.

cane toy maltese

I cani con il pelo bianco sono belli ed eleganti, ma il loro manto candido come la neve ha bisogno di cure e attenzioni specifiche sia per quanto riguarda la pulizia che lo spazzolamento.

Naturalmente, il colore bianco comporta il fatto che alcune zone del corpo del cane non possano mai restare pulite a lungo, ma saper accudire un cane bianco può aiutarvi a mantenere la sua igiene e anche la bellezza del pelo.

In particolare, alcune sostanze tendono a macchiare irrimediabilmente il pelo del cane bianco: per questo motivo, è importante eliminare subito i residui di cibo, urina e lacrime.

Scopriamo quindi come pulire il pelo bianco del cane con alcuni consigli utili.

Cane con il pelo bianco: consigli per il bagno

Anche se è bianco, la frequenza dei bagni del cane non cambia: va lavato sempre una volta ogni mese o mese e mezzo, perchè la pelle canina è molto delicata e sensibile, per cui aumentare il numero di lavaggi potrebbe causare dei problemi.

Oltre a seguire i classici consigli per mantenere pulito il cane tra un bagno e l’altro, ci sono alcune accortezze da riservare al cane con pelo bianco, a partire dal prodotto specifico da usare: scegli uno shampoo sbiancante per cani, che riconosci dal colore blu o viola.

Una volta che avrai a disposizione lo shampoo sbiancante per cani, segui i seguenti passaggi per lavare il tuo cane:

  • Bagna il cane e spargi lo shampoo sul suo dorso,
  • Strofina bene tutto il pelo e lascia agire alcuni minuti,
  • Sciacqua perfettamente tutti i residui di prodotto,
  • Usa un balsamo per cani, che migliora la salute del pelo e previene la comparsa di macchie,
  • Asciuga molto bene il cane con un asciugamani.

Se il cane si sporca laggermente, magari dopo una passeggiata, non è necessario fargli il bagno: puoi usare uno shampoo a secco oppure delle salviette umide per bambini.

Come pulire e spazzolare un cane bianco

Spazzolare il cane è fondamentale, soprattutto se si tratta di un esemplare dal pelo bianco o se ci troviamo di fronte a uno dei periodi in cui il cane perde molto pelo.
Grazie all’uso sapiente della spazzola, il cane con pelo bianco può mantenersi pulito più a lungo.

Se il cane è a pelo lungo, scegli una spazzola con setole più piccole e morbide. Se il cane è a pelo corto, sarà meglio utilizzare una spazzola a setole grandi e dure.
Esistono anche dei rimedi naturali per l’igiene dei cani con pelo bianco:

  • Amido di mais > spolveralo sul cane, strofina e poi pettina. Servirà a assorbire il grasso in eccesso prodotto dalla pelle, coprirà le macchie, rimuoverà i cattivi odori e sbiancherà il pelo.
  • Bicarbonato di sodio > se il pelo bianco del tuo cane sta diventando grigio o presenta delle macchie, metti un po’ di bicarbonato nell’acqua del bagno oppure scioglilo in un bicchiere d’acqua e crea una crema da spalmare direttamente dove il pelo si presenta macchiato. Lascia agire per qualche minuto e poi sciacqua molto bene.

Per le zone più difficili, comportati nel modo seguente:

  • lava gli occhi del cane tutti i giorni con prodotti specifici,
  • quando rientri dalla passeggiata, pulisci i genitali del cane con salviette umide,
  • pulisci bene il pelo bianco nell’area della bocca, dopo che il cane ha mangiato o bevuto.

Potrebbe interessarti anche >>> Igiene orale del cane, come mantenere i suoi denti sani e puliti

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI